Gli aggiornamenti continui dell’algoritmo di visualizzazione delle notizie e dei post su Facebook sta comportando un notevole riassetto del traffico effettivamente veicolato dal più popolare dei social network. In particolare, secondo l’analisi di molti blogger ed esperti SEO il colosso californiano starebbe privilegiando la visibilità dei post incentivati attraverso la pubblicità, riducendo quella di fonti di notizie prima costantemente presenti nel feed degli utenti. I criteri di aggiornamento di Facebook negli ultimi mesi non sono molto trasparenti e conservare la propria rilevanza su questa piattaforma finisce per diventare un’autentica sfida. Ecco un  articolo interessante che delinea una strategia di medio corso per contrastare il declino del traffico veicolato da Facebook: