Nonostante i consistenti progressi tecnologici, la memoria interna degli smartphone non è aumentata in maniera apprezzabile negli ultimi anni. La giustificazione addotta dai produttori è sempre la stessa: la diffusione dei contenuti online e di soluzioni cloud a basso costo, rende la memoria interna un concetto superato e facilmente sostituibile con altre soluzioni più moderne. Apple da sempre privilegia questo approccio, che si sta rapidamente diffondendo anche nel mondo Android. Gli ultimi terminali top di gamma di Samsung, come il Galaxy S6 o il Note 5, non prevedono infatti alcuno slot di espansione per microSD. Le memory card erano, infatti, un sistema pratico ed economico per valicare i limiti della memoria interna: con poca spesa, si poteva equipaggiare il proprio smartphone con uno spazio aggiuntivo di 64 Gb o, più recentemente, anche di 128 Gb, limitando consistentemente la spesa di acquisto del dispositivo. I 16 Gb (o 32 Gb) tipicamente offerti, venivano impiegati perlopiù per ospitare le applicazioni e poco altro. Tutti gli altri dati, come anche musica e video, potevano essere comodamente ospitati sulla memoria esterna. Con la scomparsa di questa ultima opzione, non rimane che appoggiarsi a dispositivi di archiviazione esterni. Cerchiamo di esaminare le soluzioni offerte dal mercato.

Il WD MyPassport Wi-fi è un esempio di come una periferica esterna può condividere con smartphone e tablet uno storage piuttosto capiente
Soluzione non meno efficace e molto più economica quella proposta da Intenso

DISPOSITIVI DI ARCHIVIAZIONE WI-FI

Il modo migliore per accedere a dei dati esterni, è collegarsi ad un dispositivo esterno che disponga di un collegamento Wi-fi esterno e che consenta di accedere alla propria memoria attraverso un sistema simile a quello adottato dai NAS domestici. In genere, la memoria di questi dispositivi è costituita da una memory card USB, oppure da una pendrive da collegare ad una porta USB. Potete anche usare un hard disk da 2,5” esterno autoalimentato. Quali sono i vantaggi e svantaggi di queste soluzioni?

VANTAGGI

  • Questi dispositivi costano relativamente poco e hanno una grande flessibilità d’uso. Potete utilizzare tutte le vostre pendrive
    o memory card per memorizzare i contenuti del telefono (sono soluzioni ideali per il backup ad esempio delle foto) o per accedere a file di grosse
    dimensioni, che non sono molto maneggevoli da accedere con una semplice connessione a Internet
  • L’accesso dei file non è limitato ad un solo dispositivo: potete ad esempio condividere questo spazio con più dispositivi, senza richiedere cavi di collegamento e con una relativa semplicità di utilizzo
  •  Molti di questi dispositivi consentono anche, tramite App specificatamente sviluppate, di ottenere anche in streaming audio e
    video, di gestire comodamente file e fotografie, rendendo tutte le operazioni ditrasferimento facili più o meno come se avesse a disposizione della memoria interna
  • Tutti i device presi in considerazione dispongono anche di una batteria ricaricabile interna, che può, in quasi tutti i casi, essere anche una fonte di ricarica per il vostro smartphone. Pur non essendo l’utilizzo principale di questi apparecchi, ciò può rivelarsi particolarmente utile in certe circostanze.

SVANTAGGI   

  •  Se queste soluzioni sono abbastanza flessibili per i dispositivi Android, non lo sono altrettanto per i device Apple. L’assenza in iOS di un file system condiviso fra le varie applicazioni, circoscrive le operazioni di download dei file allo spazio dell’applicazione sviluppata dal produttore, che deve in tal caso, offrire tutte le tradizionali funzionalità offerte dalle altre App. Non potrete aprire file PDF con Acrobat Reader o ascoltare musica con il lettore predefinito dell’iPhone perché tali file non saranno disponibili per queste App. Potrete, al contrario, accedere abbastanza facilmente alla libreria delle foto ed effettuarne una copia di sicurezza. Ma nulla di più. Questi dispositivi sono, a mio parere, più adatti agli smartphone Android che, disponendo di un vero e proprio file system, possono poggiarsi su questi devie esterni e copiarne comodamente il contenuto, che potrà essere utilizzato da tutte le applicazioni installate
  • Le connessioni offerte dalla totalità di questi device sono peer-to-peer: in altre parole vi collegate direttamente a questo
    dispositivo e non al router Wi-fi da cui ottenete la connessione a Internet. Questo può andare bene se siete fuori casa e sfruttate la connessione alla rete cellulare, ma può essere scomodo se disponete di un collegamento stabile Wi-fi. Esistono alcuni workaround per aggirare questo ostacolo, ma tutti presuppongono l’utilizzo di questi dispositivi esterni come “ponte” verso il vostro router. Con tutte le limitazioni di velocità che questo comporta.
  • Non tutte le pendrive, memory card o hard disk vanno bene: in larga parte, oltre ai noti problemi di compatibilità di alcuni file system (come quelli di OSX o anche di NTFS), le memorie collegate possono non essere riconosciute correttamente dai dispositivi di archiviazione Wi-fi.

CONCLUSIONI

Che utilità possono avere i dispositivi portatili di archiviazione Wi-fi? A mio avviso, sono delle soluzioni di emergenza, utili quando si è fuori casa. Se volete condividere rapidamente fra più dispositivi una pendrive o una memory card, sono la soluzione ideale. Sono meno utilizzabili, ad esempio, con hard disk esterni: in questi casi bisogna considerare i limiti di compatibilità dettati dalla possibilità di alimentarli con la porta USB del device. Non tutti gli hard disk sono quindi adatti. Inoltre, per quanto siano portatili, questi dispositivi corredati dagli
accessori, finiscono per essere ingombranti.

I 5 MIGLIORI DISPOSITIVI

Per selezionare i migliori dispositivi di questa categoria, ho preso in considerazione alcuni modelli che offrissero le seguenti caratteristiche:

  • la presenza di almeno uno slot per memory card
  • la presenza di almeno una porta USB per essere utilizzato come normale periferica esterna
  • una funzionalità di File Server per la condivisione dei file
  • una batteria ricaricabile per poter funzionare senza rete elettrica
  • funzioni wireless abbastanza evolute per consentire una condivisione attraverso il wi-fi dei contenuti
  • una porta di ricarica micro-usb per ricaricare il dispositivo senza un caricabatterie proprietario
  • una costruzione leggera e robusta per essere utilizzato quotidianamente in mobilità
  • possibilmente la presenza di un indicatore di carica delle batterie
  • la possibilità di ricaricare anche i dispositivi connessi attraverso una connessione USB, integrando quindi anche la funzionalità di batteria portatile di emergenza
Ecco quindi la mia personale rassegna dei cinque dispositivi presi in considerazione:

Verbatim MediaShare Wireless

 

Verbatim ha una consolidata esperienza nel settore delle memorie di massa e questo MediaShare Wireless sembra rispondere perfettamente alle esigenze di memorizzazione dei dati dei nostri tempi. In un solo dispositivo, leggero e compatto, troviamo: un lettore di memory card, un hotspot wifi per condividere la connessione a internet, un file server wifi e una picco,a batteria ricaricabile di emergenza per dare un po’ di carica al vostro smartphone. Il tutto offerto ad un prezzo davvero concorrenziale: meno di 40 euro al momento della recensione. Vediamo piu` in dettaglio le caratteristiche generali:

  • connette fino a 5 dispositivi simultaneamente per condividere video, musica, foto e dati
  • dispone di una porta USB, utilizzabile sia per collegare il proprio PC, sia per ricaricare un evenetuale dispositivo esterno
  • consente la connessione di un dispositivo esterno USB (tipo un pendrive o un hard disk esterno USB) per condividerne i dati attraverso la minirete creata dal dispositivo
  • dispone di uno slot SD per alloggiare una memory card SD, che può quindi essere condivisa agevolmente in una rete. Si tratta di uno strumento molto utile, ad esempio per i fotografi professionisti
  • garantisce un’autonomia di 9 ore di funzionamento ininterrotto, oppure una carica aggiuntiva di 3000 mAh per ricaricare uno smartphone
  • funziona da hotspot wi-fi
  • dispone di una App sviluppata da Verbatim (MediaShare App), disponibile per iOS, Android e Kindle Fire per semplificare al massimo l’accesso a tutte le funzionalità del dispositivo (compresa anche la configurazione wireless e le funzionalità di rete), oltre che ai file condivisi attraverso la porta USB. Tra le funzionalità ulteriori, c’è anche lo streaming video, la copia di file da e verso il dispositivo USB connesso, la possibilità di salvare le foto e i video del proprio smartphone o tablet sulla memory card SD alloggiata dal Verbatim.
Se avesse una batteria di dimensioni maggiori, sarebbe il dispositivo perfetto per questa rassegna. Tuttavia, il Verbatim è il dispositivo piu` flessibile preso in considerazione ed è quello che interpreta al meglio il ruolo di hub multimediale per i contenuti del proprio smartphone

 

Kingston G2 MobileLite Wireless Reader

Il Mobilite Wireless Reader di Kingston è un dispositivo estremamente versatile che offre un’autonomia di funzionamento di ben 13 ore. Questo grazie alla batteria di 4640 mAh che può anche funzionare come caricabatterie portatile di emergenza. La presenza di una porta ethernet di connessione gli consente anche di funzionare come router wifi: è un plus non di poco conto, che va ben oltre la semplice funzionalità di hotspot wifi. Vediamo piu` nel dettaglio le caratteristiche di questo dispositivo:

  • dispone di una porta USB per la connessione ad un PC e per ricaricare un dispositivo esterno attraverso la batteria interna
  • funziona da router Wi-fi tramite connessione Ethernet, offrendo buone caratteristiche generali di funzionamento, anche se per un numero limitato di dispositivi. La portata però è solo discreta ed è limitata alla sola stanza in cui è alloggiato il device
  • dispone di uno slot SD per alloggiare una memory card (supporta anche in modo nativo le MicroSD attraverso un adattatore)
  • Supporta la funzionalità di Rullino fotografico di iOS per spostare agevolmente le foto, attraverso l’applicazione MobileLite Wireless (offerta gratuitamente anche per Android). Tuttavia l’applicazione non è perfetta e mostra alcune limitazioni, tuttavia aggirabili attraverso il software di gestione del dispositivo che consente di accedere alle periferiche connesse attraverso il protocollo SMB o FTP
  • Ha un design compatto ed elegante: grazie al peso ridotto di 171g., può trovare facilmente alloggiamento in una borsa o in tasca
La condivisione di un pendrive o di una memory card SD (o MicroSD con adattatore) è semplice con questo dispositivo Kingston, grazie alle porte presenti sul retro della scocca

 

La batteria di questo dispositivo è abbastanza potente per ricaricare almeno 1 volta e mezza anche un Phablet oppure circa 2 volte uno smartphone

RAVPower Wireless FileHub/Media Drive

RAVPower è conosciuta soprattutto per produrre ottime batterie portatili di emergenza e il Wireless FileHub/Media Drive non fa eccezione, essendo accreditato di una capacità di ben 6000 mAh, utili per caricare piu` di una volta uno smartphone o anche un tablet almeno una volta. A ciò si aggiungono numerose funzionalità aggiuntive interessanti, che lo rendono un prezioso compagno di viaggio: la porta USB può essere utilizzata per connettere anche un pendrive o un hard disk esterno, per condividerne i file fra piu` dispositivi mobili, può funzionare da hotspot wifi per condividere la connessione a Internet e dispone di una App (MobileFun) che rende le operazioni piu` semplici per gli utenti di iOS e Android. E’ presente anche una comoda porta Ethernet per far funzionare il dispositivo come router wireless. Questo RAVPower ha un’autonomia senza paragoni: è in grado di funzionare fino ad un giorno ininterrottamente senza necessità di una presa di corrente. Ovviamente, come era intuibile, le funzionalità di questo dispositivo appaiono piu` scarne rispetto agli altri modelli presi in considerazione, ma vengono in larga parte compensate dall’ottima qualità del comparto batterie. Se siete alla ricerca soprattutto di una situazione di ricarica di emergenza, con un set di funzionalità aggiuntivo per non doversi portare con sé altri dispositivi, questa è senza dubbio una buona soluzione anche per il prezzo di acquisto concorrenziale: 40 Euro precisi al momento della recensione.

Piccolo e leggero, questo dispositivo RAVPower è davvero un’ottima scelta anche in considerazione dell’ottima batteria ricaricabile da 6000 mAh. La presenza di uno slot MicroSD (ma non SD) consente una condivisione rapida dei contenuti attraverso una minirete Wifi. La presenza di una porta Ethernet è un utile plus che rende il dispositivo un minirouter portatile con connessione ethernet.

HooToo Tripmate Titan Portable Wireless Travel Router

In questa rassegna, il Tripmate Titan Portable Wireless è quello che offre la batteria di dimensioni maggiori (10400 mAh) e l’autonomia migliore, ovviamente, a costo di un peso leggermente superiore agli altri dispositivi. Esiste anche una versione da 6000 mAh piu` leggera e meno costosa, ma a mio parere, il modello piu` capiente è una scelta estremamente indovinata soprattutto per i grandi viaggiatori. Anche le funzionalità offerte sono di tutto rispetto: può connettere piu` dispositivi esterni creando una minirete wireless, può condividere i contenuti di una periferica USB connessa (pendrive o hard disk esterno) e funziona da hotspot wireless per la condivisione della connessione a Internet. Ovviamente, la capacità della batteria lo rende uno strumento ideale per caricare in emergenza molte volte uno smartphone o anche almeno una volta e mezza un iPad o un altro tablet. E’ disponibile anche una App sviluppata da HooToo, molto funzionale perché consente una configurazione pressoché totale del device. Il design è piacevole, inoltre le porte di connessione sono tutte protette da una pratica gomma protettiva che impedisce alla polvere di entrare e le protegge dagli urti: è quindi anche un dispositivo particolarmente robusto, adatto ad essere portato con sé senza troppo riguardo. Il prezzo risente ovviamente di tutte queste buone caratteristiche ed è, orientativamente, di circa 60 Euro. Se siete però grandi viaggiatori o trascorrete molto tempo fuori casa o dall’ufficio, questo dispositivo svolge egregiamente la sua funzione.

Il design piacevole rivela anche la robustezza di questo dispositivo: le coperture in gomma delle porte proteggono dalla polvere e dall’acqua le porte di connessione, evitandone il danneggiamento. Utile per un utilizzo sul campo.

 

Le avanzate caratteristiche del processore che equipaggia questo dispositivo, consentono anche di connettere un hub USB a quattro porte e connettere numerosi dispositivi USB, che verranno condivisi così agevolmente. E’ una funzionalità interessante per chi ha bisogno di accedere agevolmente da tablet o smartphone ad hard disk esterni e pendrive contemporaneamente

SanDisk Wireless Media Drive 32Gb

 

Il Wireless Media Drive di SanDisk si discosta nettamente dagli altri quattro modelli recensiti, essendo, a tutti gli effetti, una sorta di memory card da 32 Gb con batteria ricaricabile e funzione di condivisione dei dati tramite wifi. La presenza di uno slot SD permette, inoltre, di estendere ulteriormente la memoria interna del dispositivo e di condividerne il contenuto nella rete wireless creata ad hoc. L’autonomia di 8 ore lo rende anche un dispositivo flessibile e utile nei lunghi viaggi. A differenza, però, delle altre soluzioni presentate, il device SanDisk non dispone di una funzione di caricabatterie portatile, essendo chiaramente piu` orientato ad offrire una soluzione di storage condiviso per piu` dispositivi. SanDisk mette a disposizione anche una ottima App (disponibile per iOS e Android) che rende le funzionalità di accesso ai file molto piu` semplici. Manca la funzione di hotspot o router wireless. Perché dunque sceglierlo? Soprattutto per la sua memoria interna e per le ottime caratteristiche della App a corredo, chiaramente pensata per dare il maggiore risalto possibile alle funzioni di interscambio dei file. Inoltre, trattandosi di un dispositivo leggero e compatto, è di gran lunga il piu` pratico e trasportabile fra i device presi in considerazione.

Come ci si attende da uno dei maggiori produttori mondiali di memorie, il dispositivo della SanDisk esalta soprattutto le funzionalità di scambio dei file attraverso anche una pratica App, molto completa soprattutto sotto questo punto di vista. Ottima soluzione quindi per un backup rapido mentre si è in viaggio o per condividere i dati di una memory card SD fra piu` dispositivi.

Conclusioni

Tutti e cinque i dispositivi recensiti hanno caratteristiche simili (tranne il SanDisk che non offre una funzione di caricabatterie portatile di emergenza), ma si rivolgono ad esigenze diverse. Il Verbatim è un dispositivo low cost che però non costringe a rinunciare a nessuna funzionalità importante, pur avendo una capacità di batteria relativamente bassa. La soluzione di Kingston è davvero molto equilibrata e funzionale, inoltre, grazie al design elegante, è anche piacevole da guardare, ma perde qualche punto a causa di una App non particolarmente ben sviluppata. La soluzione RAVPower è ottima se si predilige una batteria portatile ricaricabile, anche per l’ottima esperienza del produttore in questo settore. Il Tripmate HooToo mi piace moltissimo ed è davvero flessibile e potente, ma è anche piuttosto pesante da trasportare. La soluzione SanDisk mi lascia un po’ piu` indifferente, ma anche per l’ottima qualità della App sviluppata non è assolutamente da scartare.
Ecco altri modelli che potete prendere in considerazione:

Il n. 1
WD 1TB My Passport Wireless - Hard Disk Esterno Portatile - WIFI USB 3.0 - WDBK8Z0010BBK-EESN
  • Sei ancora più connesso, senza alcun collegamento: libero da cavi e da Internet, My Passport Wireless ti consente di collegare fino a 8 dispositivi contemporaneamente.

  • Slot per scheda SD integrato: trasferire o effettuare il backup di foto e video dalla tua scheda SD al momento, così da poter continuare le riprese. Inoltre, con la tua magia creativa archiviata su My Passport Wireless, potrai condividere immediatamente le tue creazioni collegando un qualsiasi dispositivo all'unità.

  • Batteria ricaricabile per un utilizzo più duraturo: rimani in mobilità con la batteria ricaricabile, integrata e durevole. Ottieni fino a 6 ore di streaming video continuo e fino a 20 ore in standby.

  • Connettiti in modalità wireless con i tuoi dispositivi mobili: interagisci con i tuoi file multimediali tramite l'utilizzo di smartphone e tablet con l'app mobile My Cloud di WD. Condividi e accedi ai tuoi file in modo sicuro ovunque tu sia su qualsiasi dispositivo iOS o Android.

  • Contenuto della confezione: Storage Wi-Fi portatile, Cavo USB, Adattatore di alimentazione USB, Guida di installazione rapida

Aggiornato il 31.12.1969 23:20:00.
Prezzo IVA inclusa, esclusa spedizione.
EUR 159,35
Invece di EUR 199,00**
0 recensioni
** dati dichiarati dal produttore
Il n. 2
Toshiba HDTB310EK3AA Canvio Basic HDD Esterno, 1 TB, 2.5 ", USB 3.0, Nero
  • L'archiviazione ad alta velocità diventa semplice

  • Pronti per l'uso con Microsoft Windows

  • Toshiba

  • Accessorio

Aggiornato il 31.12.1969 23:20:00.
Prezzo IVA inclusa, esclusa spedizione.
EUR 53,00Prime
Invece di EUR 89,27**
0 recensioni
** dati dichiarati dal produttore
Il n. 3
Verbatim 98243 MediaShare Wireless Go HDD Esterno Portatile, 2.5 Pollici, USB 2.0, colore: Nero [Importato da Unione Europea e Regno Unito]
VP243
Generalmente spedito in 2-3 giorni lavorativi
Aggiornato il 31.12.1969 23:20:00.
Prezzo IVA inclusa, esclusa spedizione.
EUR 44,02
Invece di EUR 49,99**
0 recensioni
** dati dichiarati dal produttore
Il n. 4
WD WDBU6Y0020BBK-EESN Elements Hard Disk Esterno Portatile, USB 3.0, 2 TB
WPBU6Y0020BBK-EESN
Aggiornato il 31.12.1969 23:20:00.
Prezzo IVA inclusa, esclusa spedizione.
EUR 84,80Prime
Invece di EUR 159,90**
0 recensioni
** dati dichiarati dal produttore
Il n. 5
WD My Passport Ultra Hard Disk Portatile, 1 TB, Ultrasottile, USB 3.0, Backup Automatico e su Cloud, Nero
  • Connettività USB 3.0

  • Backup automatico

  • Protezione con password e crittografia hardware

  • Western Digital

  • Accessorio

Generalmente spedito in 2-3 giorni lavorativi
Aggiornato il 31.12.1969 23:20:00.
Prezzo IVA inclusa, esclusa spedizione.
EUR 62,90
Invece di EUR 119,90**
0 recensioni
** dati dichiarati dal produttore