Su Kickstarter sta riscuotendo un immenso successo un progetto semplice ed innovativo: una docking station dotata di schermo da 11″ e di una tastiera ad isola che può collegarsi al vostro smartphone, che verrà utilizzato come CPU del sistema, usando semplicemente la porta microUSB o una porta USB Type C. 


Il prezzo? 99$, tutto compreso. Lo slogan è indovinato: il tuo smartphone è un computer eccezionalmente potente, perché non usarlo come PC?

Benché il display HD non faccia gridare al miracolo, la batteria in dotazione prometta circa 8/10 ore di autonomia (che però sono in grado di ricaricare lo smartphone) e che sia molto dubbio che la connessione USB permetta prestazioni eccezionali, chi non ci farebbe un pensierino?

L’idea non è nuova: lo stesso sistema viene proposto da Microsoft con Windows 10, ovviamente però con tutte le limitazioni dell’ecosistema mobile di Redmond. Sarà interessante vedere come Android potrà evolversi anche come alternativa trasversale ai sistemi operativi desktop per chi vive sempre in movimento.

CONDIVIDI
Esperto di sistemi operativi e soluzioni Microsoft per le aziende, ma anche appassionato di viaggi, automobili e di politica internazionale. Mi occupo di Information Technology da oltre 20 anni.