E’ difficile, in questo momento, proporre un dispositivo con contenuti davvero innovativi nel segmento degli smartphone economici Android sotto i 200 euro: il mercato è infatti dominato da numerosi marchi molto aggressivi e con prodotti ben carrozzati sia dal punto di vista del design che sul fronte dell’hardware offerto.

LG ci prova con un modello originale, mutuato dalla sua esperienza nel campo dei display “intelligenti”: uno smartphone di fascia medio-bassa dotato di dual screen, dove una porzione dello schermo è dedicata alle notifiche e ad eventuali scorciatoie per altre app ed è sempre attiva e visibile. Con conseguente vantaggio in termini di usabilità e di consumo della batteria.

L’altro elemento vincente di questo telefono è senza dubbio il design, che punta sulle dimensioni compatte, sull’ergonomia e sul profilo estremamente sottile.

Tutto questo, ovviamente, si paga con un sovrapprezzo di circa 30/40 euro rispetto ad altri modelli concorrenti che sono in grado di fare meglio sul fronte delle prestazioni.

Ma potrebbe essere una scelta originale.

In breve

  • questo smartphone ha un display secondario sempre attivo per visualizzare notifiche e scorciatoie per alcune app personalizzabili
  • questo LG ha un design riuscito, è leggero e sottile
  • costa leggermente più della media, anche per la presenza del dual screen

La pagella

LG X Screen
Conclusioni
L'implementazione del dual screen fatta da LG dimostra che anche altri produttori dovrebbero seguire questa strada: oltre ad essere appagante esteticamente, questa soluzione aumenta in maniera sensibile l'ergonomia del telefono. Semmai a deludere leggermente è la risoluzione di questo panel OLED, che pur mostrando dei bei colori ed una buona brillantezza, avrebbe potuto essere offerto con risoluzione Full HD, senza incidere eccessivamente sul prezzo. In conclusione, il secondo display può essere un buon motivo per acquistare questo smartphone, ma non completamente sufficiente per giustificare un prezzo leggermente superiore alla media, soprattutto considerando le offerte in questo segmento di mercato nel 2016. Manca ad esempio il sensore delle impronte digitali, il supporto USB OTG e la fotocamera è al di sotto delle aspettative. Si viene però ricompensati da un design riuscito, da una buona autonomia.
Design8
Display7
Software8
Performance7
Autonomia7
Fotocamera6
Prezzo6
Pro
Design ergonomico
Buona autonomia
Il display secondario è utile
Display con colori vividi e brillandi
Contro
Processore non all'altezza
Fotocamera sottotono
Non prevede l'USB OTG
Prezzo leggermente elevato
7
Un dual screen economico
Offerte su Internet

Su Amazon..

Accessori per LG X screen

CONDIVIDI
Esperto di sistemi operativi e soluzioni Microsoft per le aziende, ma anche appassionato di viaggi, automobili e di politica internazionale. Mi occupo di Information Technology da oltre 20 anni.