Scegliere un Power Bank non è un compito facile: sul mercato esistono continaia di prodotti diversi, tutti pensati per soddisfare esigenze molto diverse.

Un Power Bank, infatti, può essere necessario per tante diverse circostanze:

  • da portare con sé tutti i giorni: in questo caso un modello compatto e leggero è la scelta ideale
  • da portare con sé per un lungo viaggio: in questo caso un modello di media o grande capacità è la scelta ideale, anche se più pesante
  • per caricare tanti dispositivi contemporaneamente: in questo caso un modello di medie dimensioni e con tante porte a disposizione è la scelta più opportuna

Inoltre, bisogna anche considerare se il proprio smartphone è dotato o meno di tecnologia Quick Charge che consente, in pochi minuti, di ricaricare un bel pò il telefono: un Power Bank Quick Charge, allora, è la scelta ideale per avere quella riserva di potenza in più in poco tempo.

Ho cercato, quindi, di suddividere i migliori modelli presenti sul mercato per categorie e tipologia di utilizzo, identificando i Power Bank che ritengo più efficaci e convincenti.

Powerbank Ultraleggeri

Prezzi estratti dall'API per la pubblicità dei prodotti Amazon su:

Powerbank leggeri

Prezzi estratti dall'API per la pubblicità dei prodotti Amazon su:

Powerbank medi

Prezzi estratti dall'API per la pubblicità dei prodotti Amazon su:

Powerbank grandi

Prezzi estratti dall'API per la pubblicità dei prodotti Amazon su:

Powerbank maxi

Prezzi estratti dall'API per la pubblicità dei prodotti Amazon su:

Powerbank resistenti

Prezzi estratti dall'API per la pubblicità dei prodotti Amazon su:
Esperto di sistemi operativi, soluzioni per le aziende e la PA, ma anche appassionato di viaggi, automobili e di politica internazionale. Mi occupo di Information Technology da oltre 20 anni.