Bowers & Wilkins Zeppelin Wireless Attive Minispeaker

La sua silhouette e’ facilmente riconoscibile anche se ha perso la docking a favore del Bluetooth, ma internamente ogni singolo altoparlante, amplificatore e circuito dsp, sono stati riprogettati per offrire prestazioni audio superlative. Forse il cambiamento piu’ significativo sono i cinque nuovi altoparlanti. Zeppelin Wireless impiega due nuovi tweeter a doppia cupola, derivati dalla serie hifi CM, mentre i due midrange beneficiano della tecnologia proprietaria FST. Inoltre il nuovo subwoofer integrato da 15cm a lunga escursione, sprigiona basso profondi anche a livelli di volume elevati. Il nuovo cabinet e’ stato accuratamente rinforzato e riprogettato per contenere al massimo le vibrazioni, e per dare il giusto alloggiamento ai nuovi altoparlanti. La fascia frontale e’ adesso piu’ spessa del 50%, rispetto al modello che va a sostituire, e sono stati inseriti molti rinforzi in fibra di vetro nei punti piu’ delicati. Il risultato? Un suono allo stato dell?arte. Anche il processore di segnali digitale (DSP) presenta una potenza di calcolo doppia rispetto al suo predecessore, Zeppelin Wireless ricrea un suono molto piu’ definito e chiaro, coinvolgendo di piu’ l?ascoltatore e portando l?esperienza d?ascolto a livelli piu’ alti. I miglioramenti nelle prestazioni audio sono affiancati da tre connettivita’ indispensabili oggi: AirPlay, Bluetooth aptX e Spotify Connect. Anche la Control App di Bowers & Wilkins e’ stata aggiornata, ed ora e’ disponibile sia per iOS che per Android e certamente anche per Mac e PC.

Esperto di sistemi operativi, soluzioni per le aziende e la PA, ma anche appassionato di viaggi, automobili e di politica internazionale. Mi occupo di Information Technology da oltre 20 anni.