Stai ancora decidendo se comprare delle casse Bluetooth oppure delle casse AirPlay? Cercherò di aiutarti a prendere una decisione.

Le AirPlay offrono la migliore qualità sonora rispetto alle casse Bluetooth poiché utilizzano la rete wi-fi di casa per trasmettere musica e video dal tuo dispositivo Apple. Il protocollo AirPlay è infatti capace di inviare audio a molti speaker contemporaneamente. Molte casse Bluetooth, invece, sono in grado di ricevere l’audio da un solo dispositivo Bluetooth alla volta, limitando così la potenzialità di una riproduzione multi-room.

D’altro canto, alcune casse Bluetooth, come la UE BOOM 2, sono in grado di essere interconnesse fra loro, per creare un effetto multi room, ma devono essere a non più di 10/12 metri l’una dall’altra. Le casse AirPlay invece non hanno un range così limitato  e la qualità dell’audio è senz’altro superiore perché non è compresso come invece accade per l’audio trasmesso tramite Bluetooth.

L’unico maggiore limite di AirPlay è che ovviamente funziona solo su dispositivi Apple e non è un’opzione interessante per chi utilizza dispositivi Android. Chi utilizza infatti dispositivi non Apple, dovrebbe prendere in considerazione, invece, delle casse wi-fi oppure un sistema multi speaker, per poter beneficiare della funzione multi room.

Apple recentemente ha lanciato anche il protocollo AirPlay 2, che promette di essere più affidabile, più performante grazie a stream di qualità ancora maggiore e che consente di controllare tutte le casse AirPlay da una singola App. Inoltre, più di un utente alla volta potrà collaborare a creare una playlist condivisa che potrà essere riprodotta in tutta la casa. Inoltre, AirPlay (1 e 2) si integra alla perfezione con Siri, che prevede già tutti i comandi necessari per riprodurre una playlist piuttosto che un’altra e connettersi a speaker remoti. Se non vuoi usare la tua voce, puoi usare semplicemente il tuo iPhone, iPad o Apple TV per controllare la riproduzione dell’audio in tutta casa.

Attualmente solo le HomePod di Apple supportano AirPlay 2, ma molti produttori, come Bowers & Wilkins, Bang & Olufsen, Bose, Denon, Polk e Libratone hanno annunciato il supporto per AirPlay 2 per la prossima gamma di speaker di questo tipo. Alcuni produttori, invece, hanno annunciato che aggiorneranno i dispositivi esistenti per supportare la nuova tecnologia: al momento attuale, le Sonos One sono l’unico dispositivo che prevede a livello hardware AirPlay 2, anche se formalmente ancora non funziona a livello software. Apple comunque ha rilasciato un elenco completo (in inglese) delle casse AirPlay 2 che progressivamente verranno supportate.

Un ultima informazione: AirPlay 2 richiede iOS versione 11.4 su tutti i dispositivi per funzionare.

Le migliori casse AirPlay

Apple Homepod
3 Recensioni
Apple Homepod
Queste casse, come da tradizione Apple, hanno un design eccellente con materiali di elevata qualità, piacevoli al tatto. Vengono vendute sia di colore bianco che in Space Gray, colore che io preferisco. Queste casse sono equipaggiate con sette tweeter per i toni alti e un ampio woofer con grande escursione per amplificare al massimo i bassi, senza dover ricorrere a dimensioni esagerate. Inoltre, sono equipaggiate con sei microfoni distribuiti sul corpo centrale della casa in modo da poter cattura i tuoi comandi vocali anche se sei in un’altra stanza o non troppo vicino. Le HomePods sono pensate per riprodurre bene l’audio in qualsiasi collocazione tu possa scegliere, quindi si adattano alla perfezione ad ogni ambiente. Se utilizzi dispositivi Apple, secondo me sono i migliori smart speaker che puoi comprare, anche perché supportano AirPlay 2 che consente di interconnetterle con altre HomePods e creare quindi un sofisticato sistema multiroom. Al momento, le HomePods non funzionano con dispositivi Android e non supportano i comandi vocali di Spotify, ma non è escluso che nelle future release di software Apple non possa provvedere.
Sonos One
11 Recensioni
Sonos One
Questa nuova edizione di Sonos One ha già Alexa di Amazon a bordo, offrendo una qualità audio ancora migliore delle già eccellenti Sonos One dello scorso anno. Disponibili in bianco e in nero, queste casse sono facili da configurare, hanno 6 microfoni per catturare la tua voce in maniera inappuntabile da ogni distanza e in più offrono anche dei tasti per agevolare le operazioni che sarebbe scomodo controllare solo a voce. La qualità audio è quella tipica degli speaker Sonos, ovvero eccezionale, con un suono potente e pieno, con una grande armonio di suono a tutti i livelli. Se si aggiunge il fatto che le casse Sonos nascono per essere multi-room, ovvero per collegarsi direttamente con altre casse dello stesso produttore, posso tranquillamente dire che l’unico limite reale di queste casse è il prezzo, non basso ma ragionevole considerate le caratteristiche. Sonos, in più, ha annunciato che grazie ad un aggiornamento software, nei prossimi mesi sarà garantita la compatibilità con AirPlay 2 e con il nuovo Google Assistant. Questo ti consentirà anche di usare più di un assistente vocale, senza essere costretto a cambiare hardware se cambi idea.
Libratone ZIPP AirPlay
16 Recensioni
Libratone ZIPP AirPlay
Originali, coloratissime (ci sono tante tinte fra cui scegliere), queste casse Libratone hanno davvero un bell’audio, vibrante, chiaro e definito. In più si possono ulteriormente personalizzare acquistando separatemente delle cover con chiusura lampo che sono utili sia a livello di design, sia per proteggere la cassa. Come ho detto, questa cassa offre un suono davvero impressionante considerando soprattutto le dimensioni così limitate. Si possono interconnettere fino a 6 altoparlanti alla volta per creare un buon sistema audio multi stanza. La battera dura circa 10 ore, né bene né male, tuttavia la ZIPP è in grado di ricaricare anche lo smartphone sfruttando la porta USB che è in grado di funzionare come un Powerbank. La Libratone ha annunciato che rilascerà a breve un firmware che supporterà AirPlay 2 (probabilmente sarà già uscito mentre stai leggendo questo post).
Bowers & Wilkins Zeppelin Wireless AirPlay
16 Recensioni
Bowers & Wilkins Zeppelin Wireless AirPlay
Queste casse top di gamma puntano tutto sulla qualità audio. Il suono è potente, vibrante e con toni molto naturali, qualità che permetterà a questa cassa di adattarsi ad ogni ambiente. Sono senza alcun dubbio, dal punto di vista della qualità audio, le migliori casse che supportano AirPlay, purtroppo però ad un costo davvero elevato. Le Zeppelin, comunque, supportano anche Blutooth, Spotify Connect e anche una tradizionalissima connessione tramite jack audio da 3,5 millimetri, il cui jack è collocato sul retro della cassa. Non so’ al momento se supporteranno AirPlay 2 per il futuro. Il design è chiaramente ispirato alla fantascienza, sembra infatti una navicella spaziale, ma è soprattutto per le qualità intrinseche di questa cassa che bisogna sceglierla. Il setup audio è davvero impressionante: 5 driver, 2 tweeter e un singolo woofer da 15 cm. per una potenza dei bassi impressionante.
In offerta
GGMM M5 AirPlay
137 Recensioni
GGMM M5 AirPlay
Queste casse da scaffale offrono un suono potente soprattutto ai toni medi ed alti, ma soffrono un po’ sui toni medi. Non hanno dimensioni ridotte, ma grazie ad una custodia ben realizzata sono facili da trasportare. La batteria interna ricaricabile offre 8 ore di autonomia, ma si può utilizzare anche l’alimentatore da parete che viene fornito nella confezione. Nel complesso sono delle ottime casse, con l’unico neo della mancanza di bottoni esterni: quindi, non c’è modo di regolare il volume o saltare le traccie dalla cassa stessa, se non utilizzando lo smartphone. Non so’ ancora se supporteranno AirPlay2.
August WS300 AirPlay
20 Recensioni
August WS300 AirPlay
Le August WS300 sono una scelta davvero indovinata se le volete impiegare stabilmente a casa, sia per il prezzo abbordabile sia per la semplicità d’uso e di connessione. Comunque, l’autonomia di ben 15 ore, le rende comode da utilizzare un po’ ovunque anche se stai lontano da una presa di corrente. La porta USB in dotazione, inoltre, può caricare il tuo smartphone e i tuoi gadget, trasformando la cassa in un capiente Powerbank. La presenza di tasti fisici per controllare il volume, saltare da una traccia all’altra e mettere in pausa il suono le rende particolarmente comode. La qualità audio non delude ed è perfettamente adeguata per la loro fascia di prezzo. Ancora, però, August non ha fatto sapere se supporteranno il protocollo AirPlay 2.