L’uso efficace dei ripetitori Wi-Fi consente di creare reti wireless a lungo raggio senza dover investire in più punti di accesso Wi-Fi. I ripetitori devono essere usati con cautela, poiché i segnali che essi emettono di solito sono di qualità leggermente inferiore rispetto alle trasmissioni wireless originali. Tuttavia, è possibile ridurre al minimo gli effetti del degrado del segnale dai ripetitori attraverso un efficiente progettazione della rete.

Trasmissione Wi-Fi

I segnali Wi-Fi provengono da punti di accesso wireless. Sono trasmesse come onde radio e vengono trasmesse e ricevute da antenne collegate ai client wireless. Queste onde radio si degradano in potenza e qualità durante il viaggio attraverso l’aria, con client più lontani dal punto di accesso che di solito ricevono un servizio wireless più lento e più errato. Arrivati a un certo punto,i segnali wireless diventano inutilizzabili. Questo punto è la gamma massima utilizzabile della rete.

Ripetitori

I ripetitori estendono la gamma di una rete creando punti di trasmissione aggiuntivi. Ad esempio,immaginiamo di avereun AP con una gamma di 100 piedi e un client wireless da 120 metri di distanza. Quel client sarebbe fuori portata della rete e non avrebbe ricevuto alcun servizio. Se si dovesse mettere un ripetitore tra l’AP e il client, a 50 metri dall’AP, il client sarebbe ora in grado di ricevere il servizio, in quanto il segnale ricevuto dovrà solo percorrere 70 piedi.

Perdita di segnale

I ripetitori provocano un lieve calo della qualità del segnale, poiché non sono più efficienti al 100 per cento a ritrasmettere. Un segnale ricevuto da un ripetitore a 50 metri di distanza non sarà abbastanza forte come un segnale equivalente ricevuto da un AP a 50 metri di distanza. Per evitare questo, posiziona il tuo ripetitore più vicino al tuo AP rispetto ai tuoi client, in quanto questo dà al ripetitore un segnale più forte con cui lavorare. Inoltre, evita di ripetere più volte i segnali se possibile.

Alternative

I ripetitori non sono l’unico modo per estenderela portata di una rete. Per reti più grandi o ad alte prestazioni, si potrebbe considerare l’utilizzo di più AP. Questo ti aiuterà a ottenere un servizio uniforme in tutta la tua rete, in quanto ogni AP avrebbe trasmesso il suo segnale piuttosto che ripetere quello già esistente. Tuttavia, questa soluzione può essere più costosa rispetto all’utilizzo di ripetitori. In alternativa, potresti usare antenne direzionali sul tuo AP, che può essere utilizzato per orientare il segnale wireless direttamente verso i tuoi client.