Alcuni router non sono in grado di coprire l’intera casa e distribuire il segnale Wi-Fi ovunque nell’intero edificio. Non sempre è colpa del dispositivo, ma più frequentemente ciò è dovuto alla conformazione fisica degli ambienti, alla tipologia di materiali impiegati nella costruzione (metallo invece di mattoni, pareti spesse o altre tipologie di interferenze elettromagnetiche). Ci sono due modi per risolvere questo problema, ma scegliere quello giusto dipende solamente dalla tipologia di edificio, dalla tecnologia del router principale ed al budget a disposizione per l’acquisto.

Se già c’è una rete in piedi, un dispositivo chiamato repeater wi-fi duplica il segnale, estendendolo al di là della copertura garantita dal router principale nell’area dove è posizionato.

L’altra soluzione quella di installare una rete mesh, che garantisce la presenza di un dispositivo simile ad un router in diverse stanze per distribuire il Wi-Fi in tutte le zone della casa.

Repeater Wi-Fi o Rete Mesh? 

 NETGEAR AC750 Wi-Fi Range Extender e Linksys Velop Tri-band

Un extender di portata Wi-Fi può essere considerato un aggiornamento facile da realizzare dal momento che tutto quello che c’è da fare è solo quello di attaccare l’extender alla rete esistente per ampliare il segnale Wi-Fi e aumentarne la portata.

Questo approccio è molto funzionale se la casa non è molto grande e, per giunta, non è particolarmente costoso se messo a confronto con i sistemi di rete Wi-Fi mesh. In più, è sempre possibile seguitare utilizzare il router esistente.
Comunque, ci sono alcuni svantaggi nell’utilizzo dei repeater Wi-Fi. Quando la situazione si complica, potrebbero poi non essere così facile da configurare e potrebbero non essere del tutto trasparenti nell’utilizzo quotidiano. Inoltre, dovendo ricevere e, a sua volta, ritrasmettere il segnale rappresentano anche un limite nelle prestazioni, spesso dimezzando la velocità teorica messa a disposizione della propria rete. Anche se per la semplice navigazione Web questo potrebbe essere sufficiente, potrebbe però essere un limite per lo streaming di video in alta definizione.

Bestseller n. 1
TP-Link TL-WA850RE Ripetitore Wireless Wifi...
80.952 Recensioni
TP-Link TL-WA850RE Ripetitore Wireless Wifi...
  • TL-WA850RE Velocità di trasmissione fino a 300 Mbps con frequenza 2.4 Ghz, ideale per streaming video ed online gaming
  • L'installazione a muro rende sufficiente la presenza di una presa elettrica per l'utilizzo del prodotto
  • È sufficiente la pressione del tasto WPS sull'access point / router sorgente seguita dalla pressione del tasto Range Extender per...
  • La porta LAN è utilizzabile per la connessione di dispositivi Ethernet, trasformando il prodotto in un adattatore: Indicato per...
In offertaBestseller n. 2
AVM FRITZ!Repeater 310 International, Range...
2.284 Recensioni
AVM FRITZ!Repeater 310 International, Range...
  • Range Extender N 300
  • Compatibile con Modem Router ADSL, VDSL e Fibra (FTTH) di tutti i Provider
  • Facile da installare tramite WPS o procedura guidata in italiano
  • Design compatto
In offertaBestseller n. 3
AVM FRITZ!WLAN Repeater 3000 International -...
775 Recensioni
AVM FRITZ!WLAN Repeater 3000 International -...
  • Più portata wi-fi per tutti i dispositivi collegati, compatibile con tutti i router wlan più diffusi
  • Tre unità radio per una wlan di alta qualità fino a 3.000 mbit/s (ac+ac+n)
  • Compatibile con la fibra di Tiscali ed altri operatori
  • Due porte lan gigabit ultraveloci per la creazione di un ponte lan o di dispositivi di rete senza funzione wi-fi
Bestseller n. 4
TP-Link RE200 Ripetitore WiFi Wireless, Velocità...
50.931 Recensioni
TP-Link RE200 Ripetitore WiFi Wireless, Velocità...
  • Amplifica la connessione Wi-Fi in zone difficili da raggiungere: sia in casa che in ufficio, espandi la copertura wireless ed...
  • Wi-Fi dual band 2.4ghz e 5ghz: velocità combinata dual band fino a 750mbps; supporta fino a 32 dispositivi collegati (16...
  • Connessione one key: per connettere il tuo range extender al network Wi-Fi in pochi secondi, premi il pulsante wps del tuo router...
  • Indicatore smart: il LED smart mostra la potenza del segnale che re200 riceve dal router sorgente; segui le indicazioni luminose...
In offertaBestseller n. 5
AVM FRITZ! 2400 Ripetitore / estensore segnale...
1.447 Recensioni
AVM FRITZ! 2400 Ripetitore / estensore segnale...
  • Aumenta in modo semplice e rapido la portata delle tua rete wireless
  • Wi-Fi AC+N fino a 1.733 MBit/s (5 GHz 4 x 4) e fino a 600 MBit/s (2,4 GHz 4 x 4) + 1 porta lan
  • Compatibile con la fibra di Tiscali ed altri operatori
  • Compatibile con tutti i router wireless dotati degli standard wireless 802.11ac/n/g/b/a

Una rete mesh include alcuni nodi separati posizionati nella casa, nei luoghi più remoti, in modo da poter comunicare uno con l’altro e garantire la distribuzione del segnale Wi-Fi all’interno del raggio d’azione di ognuno dei dispositivi. I dispositivi mesh sono utili, più efficienti dei Wi-Fi sender, ma richiedono di essere acquistati tutti insieme e con la stessa tecnologia, in modo tale che ciascun nodo sia in grado di scambiare i dati validamente con gli altri. Inoltre ciascun nodo deve essere abbastanza vicino all’altro per poter comunicare in modo efficiente, ognuno dei quali deve quindi avere un pieno segnale Wi-Fi in ognuna delle stanze dove viene posizionato. Se esistono zone d’ombra all’interno della casa, comunque bisogna ricorrere all’utilizzo di un cavo Ethernet per poterle collegare: un nodo mesh non sarebbe comunque in grado di poter funzionare.

Le reti mesh sono, ovviamente, perfette per le case più grandi, abbastanza semplici da configurare e o furono una gestione centralizzata che rende la propria rete molto più funzionale e sicura ogni nodo agisce più come un router separato che come un semplice ripetitore di segnale.

Tuttavia, le reti mesh tendono ad essere molto più costose rispetto ai repeater wi-fi e richiedono numerosi dispositivi da posizionare ovunque nella casa.

In offertaBestseller n. 1
TP-Link Deco M4 WiFi Mesh, Dual Band AC1200, 2...
5.072 Recensioni
TP-Link Deco M4 WiFi Mesh, Dual Band AC1200, 2...
  • Nessun punto morto, area di copertura fino a 370m² (confezione da 3), per una copertura maggiore è sufficiente aggiungere più...
  • Velocità wireless dual band AC1200 fino a 1167 Mbps
  • Trasmissione continua attraverso un'unica rete unificata grazie alla tecnologia mesh TP-Link, connessione automatica anche quando...
  • Connessione con un massimo di 100 dispositivi, facile gestione tramite deco-app
In offertaBestseller n. 2
Tenda Sistema Wifi Mesh Nova MW3, Dual Band AC1200...
5.127 Recensioni
Tenda Sistema Wifi Mesh Nova MW3, Dual Band AC1200...
  • MESH WI-FI PER TUTTA LA CASA: Con la tecnologia di True Mesh di nuova generazione per eliminare le zone d’ombra di WIFI in...
  • ROUTER & POWERLINE SOSTITUZIONE: Ideale per sostituire le soluzioni Wi-Fi esistenti, come router wifi tradizionale, range...
  • ALTA CAPACITÀ E FLESSIBILITÀ COMPLETE: Crea una rete Wi-Fi unica e trasparente per tutti i tuoi dispositivi. Tenere un massimo...
  • ROAMING WIRELESS PER TUTTI: Ogni nodo lavora insieme per formare un'unica rete Wi-Fi Mesh reale, creando un'esperienza online...
In offertaBestseller n. 3
Ti presentiamo il sistema Wi-Fi mesh Amazon eero...
344 Recensioni
Ti presentiamo il sistema Wi-Fi mesh Amazon eero...
  • Copertura per tutta la casa - Un pacchetto da 3 dispositivi eero crea un sistema Wi-Fi per tutta la casa che sostituisce il tuo...
  • Massima flessibilità - Aumenta la portata del tuo sistema in qualsiasi momento con l’hardware eero, semplice e con...
  • Compatibile con il tuo provider di servizi Internet - eero si connette al tuo modem per portare la tua attuale connessione...
  • Si configura in pochi minuti - L'app eero ti guida nella configurazione e ti consente di gestire e controllare la tua rete ovunque...
In offertaBestseller n. 4
TP-Link Deco E4 Wifi Mesh, Dual Band AC1200, 2...
1.694 Recensioni
TP-Link Deco E4 Wifi Mesh, Dual Band AC1200, 2...
  • Soluzione wireless con ottimi livelli di affidabilità: distribuisce una connessione Wi-Fi veloce, stabile e senza interruzioni...
  • Seamless roaming: muovendoti da una stanza all'altra il tuo smartphone o tablet si connetterà automaticamente al deco più...
  • Nessun buffering: la velocità del network risulta tre volte più rapida rispetto ai normali router grazie alla tecnologia...
  • Modalità router e access point 2 in 1: include una varietà di funzioni che gli consentono di fungere da router o access point;...
Bestseller n. 5
Tp-Link Re300 Mesh Wi-Fi Ripetitore Wifi Wireless,...
50.188 Recensioni
Tp-Link Re300 Mesh Wi-Fi Ripetitore Wifi Wireless,...
  • Estende il Wi-Fi dual-band in tutta la casa per eliminare le zone morte Wi-Fi
  • Crea una rete mesh collegandoti a un router onemesh per una copertura completa dell'intera casa
  • Funziona sia sulla banda da 2,4 ghz (300mbps) che sulla banda da 5 ghz (867mbps) per un'esperienza wireless più stabile
  • L'indicatore del segnale intelligente aiuta a trovare la posizione migliore per una copertura Wi-Fi ottimale mostrando la potenza...

Determinare quanto il segnale Wi-Fi cade 

Misurare dimensioni dei vari ambienti dell’edificio e il primo passo importante per decidere quale dispositivo acquistare. Se non riesce ad ottenere un segnale Wi-Fi affidabile stabile ovunque in casa e spostare il router non è scelta possibile, la prima cosa da decidere è in quali punti della casa il segnale non deve mai cadere o deve avere una potenza sufficiente per garantire una connettività affidabile.

Se il problema che registri è quello di ottenere un segnale Wi-Fi debole, ma che spesso cade, rendendo la connessione poco affidabile, il posizionamento del ripetitore Wi-Fi deve avvenire fra quello spazio e il router, ma in un posto dove comunque il segnale si abbastanza forte da poter essere ritrasmesso più lontano. Di fatto, il ripetitore Wi-Fi si comporta esattamente come il vostro dispositivo: se non c’è segnale Wi-Fi a sufficienza per il vostro client, non ci sarà per il repeater wi-fi. In questo caso, non c’è una ragione evidente per aggiornare l’intera rete Wi-Fi con nuovi dispositivi mesh.

Comunque, se rilevi che il segnale è debole immediatamente nelle vicinanze del router e ci sono ancora parecchi spazi nella casa che richiedono di essere coperti con il Wi-Fi, allora le possibilità che un repeater wi-fi posizionato nel posto giusto riesca nell’impresa di estendere la rete sono piuttosto basse. Sono questi casi in cui una rete mesh dà il meglio di sé. In conclusione, un repeater wi-fi è adatto solamente quando la casa è abbastanza piccola o gli spazi sono tutti raggiunti dal segnale Wi-Fi, ma è solamente piuttosto debole.

Per esempio, se la tua casa a tre piani e diverse stanze da letto, mentre il router è posizionato al piano di sotto, è altamente probabile che non sia capace di penetrare le pareti e altre ostruzioni presenti nella casa. In questo caso, è molto più facile aggiornare la rete con un sistema mesh in modo tale che le stanze su tutti i piani possono avere il loro nodo Wi-Fi, che agisce esattamente come il router Wi-Fi principale.

Qual è più semplice da gestire e da utilizzare? 

Le reti Wi-Fi mesh a sono più facili da configurare poiché in molti casi vengono fornite insieme ad una app per smartphone che garantisce un modo semplice veloce per far funzionare tutti i nodi insieme. I nodi sono già programmati per lavorare uno con l’altro, così generalmente è molto semplice configurare le, poiché è sufficiente accenderli impostare pochi parametri di rete come ad esempio la password. La configurazione complessiva del sistema non richiede spesso più di 15 minuti.


Dopo averli tutti accesi e configurati, i vuoi spostare attraverso la casa connetterti automaticamente ad uno qualsiasi dei nodi, ovvero quello che garantisce il miglior segnale, dal momento che c’è solamente una sola rete che viene utilizzata simultaneamente da tutti i nodi.

Dal momento che molte reti mesh usano un modello di amministrazione centralizzato come questo, rendono molto semplice creare delle reti Wi-Fi per gli ospiti, gestire tutte le politiche di sicurezza da applicare sull’edificio in modo comune centralizzato e bloccare i dispositivi non voluti dal connettersi a Internet, eseguire test di velocità di connessione a Internet e altri compiti collegati.
Gli extender Wi-Fi, d’altro canto, sono spesso più confusionari da impostare. Poiché funzionano come router ma di un differente produttore (per esempio puoi utilizzare un extender Linksys con un router TP-Link), se costretto a configurare manualmente ogni extender per poterlo connettere con il router principale.

Questa procedura richiede generalmente molto più tempo ed è molto più complicata se messa a confronto con la configurazione di una rete mesh.

Inoltre, dal momento che i ripetitori Wi-Fi costruiscono una nuova rete specifica per ciascun extender, devi necessariamente cambiare a mano la rete Wi-Fi a cui connettersi in ogni punto di casa quando sei più vicino ad un dispositivo piuttosto che un altro, che non è esattamente la cosa più comoda quando, ad esempio, devi utilizzare un dispositivo mobile camminando attraverso la casa. Questo tipo di configurazione, comunque, potrebbe essere corretto per i dispositivi fissi come ad esempio un pc desktop collegato con i Wi-Fi.

Considerare il costo 

C’è una grande differenza di prezzo fra extender Wi-Fi e un sistema mesh Wi-Fi. In breve, se non vuoi spendere troppo per estendere la tua rete Wi-Fi, dovrai limitarsi a comprare un semplice repeater wi-fi.
Un buon extender Wi-Fi costa intorno ai 40 / 50 €. Un sistema Wi-Fi mesh può costare anche oltre 300 €.
Dal momento che un repeater Wi-Fi si basa su di una rete esistente cui deve già ripetere il segnale, è l’unica cosa che devi comprare, mentre in una rete mesh devi comprare l’intero sistema.

Cose importanti da ricordare 

Tutto considerato, a parte i costi, una rete mesh è spesso il modo migliore da implementare poiché è sempre garantito che si tratti di un sistema di qualità che può estendere il segnale Wi-Fi per ogni casa di qualsiasi dimensione. Comunque, è molto probabile che un sistema mesh sia molto più di quello di cui tu hai bisogno in casa.

A volte il problema può essere anche risolto semplicemente spostando il router in una posizione migliore. Per esempio, se il tuo muovere nascosto dietro una scrivania in un cassetto, o dietro mobile pure in una posizione con parecchi ostacoli fisici, le possibilità sono piuttosto piccole che possa coprire efficacemente tutta la casa, soprattutto se disposta su più piani, anche tenendo conto dell’ostruzione fisica oggetti pareti.

Un’altra soluzione potrebbe essere anche quella di aggiornare il router Wi-Fi con un modello dotato di maggiore ampiezza di copertura pure sostituendo le antenne del router, ove questo sia possibile: facendo i dovuti conti, queste due opzioni potrebbero essere molto più economiche.

Un altro aspetto negativo delle reti mesh a è quello di avere numerosi dispositivi posizionati in tutta la casa. Con una soluzione basata su repeater wi-fi, tutto quello di cui tu hai bisogno di un router, che hai già edere Peter le configurazioni mesh possono avere tre o più nodi, possono costituire un sacco di tecnologia da avere in tutti i punti più disparati della casa ciò detto, i nodi delle reti mesh sono generalmente più curati dal punto di vista del design e raramente hanno antenne a vista.

Rispondi