Quando si parla di musica, è difficile definire la scelta “migliore” in assoluto. Ognuno di noi ha aspettative molto differenti quando si tratta di musica.

I puristi del suono cristallino e fedele all’originale non amano le cuffie wireless perché ritengono che alterino significativamente l’output sonoro. I tempi però sono cambiati e i modelli più recenti introdotti sul mercato, anche se conformi allo standard Bluetooth che comprime l’audio per motivi di banda, grazie alla tecnologia di cancellazione del rumore  recuperano sensibilmente in qualità, avvicinandosi notevolmente alla qualità delle cuffie con riduzione del rumore tradizionalmente connesse con il cavo e funzionanti in modalità “passiva”.

I più giovani, dal canto loro, si aspettano bassi spettacolari e un look modaiolo e accattivante, come del resto è facile intuire guardando questa rassegna.

Cuffie Bluetooth con cancellazione del rumore on-ear

Chi compra, comunque, una cuffia on-ear (che ha ampi padiglioni auricolari), cerca un’esperienza musicale “totale”, possibilmente isolandosi il più possibile dall’ambiente circostante e accedendo ad una qualità acustica che nessun auricolare in-ear (quindi da inserire dentro l’orecchio) potrà mai garantire.

Una cuffia di questo tipo non avrà mai dimensioni contenute, ma se costruita con cura e se i materiali prescelti mirano alla qualità, si possono ottenere prodotti leggeri, maneggevoli e comodi da indossare come e più di un leggerissimo auricolare.

L’introduzione di iPhone 7 e poi successivamente di iPhone 8 e iPhone X hanno indubbiamente attirato l’attenzione di un pubblico nettamente più ampio di un tempo su questi prodotti audio wireless, le cuffie bluetooth per la musica: la progressiva rimozione del jack audio da 3,5″ imporrà, sul lungo periodo, un netto cambiamento nei gusti e nelle abitudini del pubblico, che è ora alla ricerca del prodotto giusto per sostituire definitivamente le proprie amate cuffie con il cavo.

Autonomia delle cuffie Bluetooth con cancellazione del rumore

L’autonomia, infine, assume un peso determinante nelle cuffie wireless, ma la costante evoluzione delle batteria ricaricabili porta ora l’ago della bilancia verso 1 o 2 giorni di ascolto anche intensivo, lontani da un caricabatterie. Molte, poi, possono funzionare anche con un tradizionalissimo cavo da collegare al jack delle cuffie (per chi ha ancora il lusso di poterne disporre) e seguitare ad usare le cuffie in modalità passiva, magari anche con una qualità del suono ancora migliore (non c’è compressione dei dati trasmessi in modalità wireless).

Si può spendere molto (anzi moltissimo) per un prodotto di eccellente qualità, ma potresti sorprendere nel considerare che non tutti i prodotti recensiti qui sotto costano una fortuna. A volte anche con costi molto ragionevoli si può fare una scelta eccellente.

Come funziona la tecnologia di cancellazione del rumore

Le cuffie con noise cancelling diminuiscono i suoni ambientali non voluti utilizzando il controllo del rumore attivo: in questo consiste la tecnologia di soppressione attiva del rumore. Se hai mai provato ad ascoltare la musica su un aereo, in tal caso conoscerai il problema: il rumore dei motori rende difficile sentire cosa viene trasmesso e sei costretto ad alzare il volume al massimo. Spesso non è sufficiente, e specialmente può essere pericoloso per l’udito.

Fortunatamente, le cuffie che riducono il rumore possono fornire un’esperienza di ascolto più gradevole.

Come funzionano le cuffice con cancellazione del rumore

Le cuffie con cancellazione del rumore sono disponibili tanto in modalità attiva (active noise cancelling) che passiva.

Passive noise cancelling

Tecnologicamente, qualunque modello di cuffia può fornire una certa riduzione del rumore passivo. Ciò perché i materiali stessi bloccano alcune onde sonore, prima di tutto quelle a frequenze più elevate.

Le più efficaci cuffie a cancellazione passiva del rumore sono espressamente realizzate con materiali pensati per ottimizzare il filtraggio del rumore. Ciò vuol dire che sono coperte con strati di materiali che assorbono ad alta densità, che le rende più pesanti delle cuffie normali.

Il vantaggio per tutto questo peso accessorio è una riduzione del rumore di approssimativamente 15/20 decibel. Tuttavia tenendo conto che i motori di un aeroplano generano 75-80 dB di rumore all’interno della cabina, i modelli passivi hanno certe limitazioni.

Active Noise cancelling: la soppressione attiva del rumore

Le cuffie a cancellazione attiva limitano immediatamente le onde sonore ad alta frequenza. Aggiungono ancora un ulteriore livello di riduzione del rumore togliendo anche le onde sonore a bassa frequenza. Ma in che modo agiscono? In realtà le cuffie stesse creano proprie onde sonore che imitano il rumore in entrata in qualsiasi sua modalità tranne una: le onde sonore della cuffia sono 180 gradi fuori fase con le onde intrudenti.

Si noti che le due onde – quelle che vengono dalle cuffie e quelle associate al rumore relativo all’ambiente – hanno la stessa larghezza e frequenza, ma le loro compressioni e rifrazioni sono disposte in maniera che le creste (compressioni) dell’una siano speculari all’altra e via dicendo.

In pratica, le due onde si annullano una contro l’altra, un fenomeno conosciuto come interferenza distruttiva. Il risultato: il rumore viene cancellato e si possono udire solo i suoni che vogliamo.

Componenti delle cuffie a cancellazione attiva del rumore

Ovviamente, sono richiesti molti componenti per ottenere l’effetto noise-cancelling:

Microfono – Un microfono collocato dentro della cuffia ascolta i suoni esterni che non possono essere fermati in maniera passivo.

Circuiti di cancellazione del rumore – I chip interni rileva l’ingresso dal microfono e crea un’impronta digitale del rumore, esaminando la frequenza e l’ampiezza dell’onda in ingresso. Perciò genera una nuova onda di 180 gradi fuori fase con le onde associate al rumore.

Altoparlante – Il noise cancelling generato dai circuiti di cancellazione del rumore viene mandato negli altoparlanti delle cuffie; il suono è così purificato: il rumore esterno e le interferenze sono cancellate senza pregiudicare le onde sonore volute.

Batteria – Il vocabolo “attivo” si riferisce alla circostanza che dell’energia deve essere aggiunta all’impianto per produrre l’effetto di annullamento del rumore. La sorgente di tale energia è una batteria ricaricabile.

Utilizzando questi componenti, le cuffie possono fornire una riduzione del rumore di 20 decibel. Questo significa che il 70% del rumore dell’ambiente è bloccato, rendendo le cuffie ideali per viaggi in aereo o in treno, in luoghi di lavoro rumorosi o in qualunque differente zona con un livello di rumore di fondo elevato.

Le migliori Cuffie Bluetooth con cancellazione del rumore per ascoltare la musica

Creative Sound Blaster Jam Bluetooth NFC
13 Recensioni
Creative Sound Blaster Jam Bluetooth NFC
Senza spendere un capitale, queste cuffie Creative offrono una bella esperienza audio con il plus della connettività NFC.
In offerta
Sony MDR-ZX330BT Wireless NFC
219 Recensioni
Sony MDR-ZX330BT Wireless NFC
Anche se non sono le cuffie wireless più potenti presenti sul mercato, queste Sony puntano sulla connettività NFC e sulla qualità costruttiva.
Skullcandy w/tap TECH Cuffie on-ear senza fili Grind
28 Recensioni
Skullcandy w/tap TECH Cuffie on-ear senza fili Grind
Lanciate recentemente sul mercato, le Grind Wireless combinano stile, valore e una stellare esperienza sonora.
In offerta
Urbanears Hellas Rush
8 Recensioni
Urbanears Hellas Rush
Cuffie pensate per lo sport e per il tempo libero, sono impermeabili e robuste, ma garantiscono comunque un'ottima qualità audio.
In offerta
SkullCandy Hesh 2 Wireless
81 Recensioni
SkullCandy Hesh 2 Wireless
Skullcandy offre prodotti giovanili, ben fatti e queste cuffie wireless on-ear non sono da meno: dedicate ad un pubblico essenziale, quasi "frugale", che però non vuole rinunciare ad una qualità audio eccezionale.
In offerta
Samsung Level ON EO-PN920
4 Recensioni
Samsung Level ON EO-PN920
Chiaramente pensate per i clienti di prodotti Samsung, queste cuffie sono adattissime però per tutti gli utenti essendo dotate di tutte le caratteristiche premium più importanti.
In offerta
Bose SoundLink Around-Ear II Wireless
148 Recensioni
Bose SoundLink Around-Ear II Wireless
Le cuffie on-ear SoundLink II sono fra le migliori della categorie, anche considerando il prezzo: tutta la tecnologia Bose di cancellazione del rumore per un prodotto di qualità eccellete.
V-MODA Crossfade Wireless
Le Crossfade Wireless sono il primo modello Bluetooth presentato da V-MODA, un marchio ben conosciuto per le cuffie on-ear di elevata qualità.
In offerta
SkullCandy XTfree
14 Recensioni
SkullCandy XTfree
Sei un amante dei bassi profondi e potenti: questi eccezionali auricolari wireless sono ben realizzati ed eccezionalmente potenti. Ideali per un pubblico giovane e amante della musica dance.
In offerta
Master & Dynamic MW60 Wireless
10 Recensioni
Master & Dynamic MW60 Wireless
Presentato da poco sul mercato, queste cuffie wireless over-ear hanno un bellissimo design e sono magnificamente realizzate.