Sony WH-1000XM3

Un tempo appannaggio solo di Bose e di Bowers & Wilkins, le cuffie con cancellazione del rumore erano un territorio dove Sony era spesso alla rincorsa dei suoi concorrenti. Anno dopo anno, però, i prodotti offerti dal gigante nipponico sono migliorati costantemente e il modello 2018 è riuscito nel compito di proporre le migliori cuffie con cancellazione del rumore top di gamma.

La terza serie, oggetto di questa recensione, migliora nettamente il comfort, che non era uno dei punti forti della precedente generazione, garantendo un utilizzo prolungato senza alcun affaticamento.

Con 30 ore di di autonomia della batteria, le WH1000XM3 sono di gran lunga le cuffie con cancellazione del rumore wireless che durano di più in assoluto. Inoltre sono dotate della ricarica veloce se si impiega un connettore USB-C: con appena 10 minuti di carica, ci si garantiscono ben 5 ore di funzionamento.

La qualità audio non è da meno: è davvero al top ed è difficile fare di meglio, battendo (anche se di misura) che la concorrenza di Bose.

Esperto di sistemi operativi, soluzioni per le aziende e la PA, ma anche appassionato di viaggi, automobili e di politica internazionale. Mi occupo di Information Technology da oltre 20 anni.