Wi-fi 6 è il nome comune che è è stato dato allo standard IEEE 802.11ax per le connessioni di rete wireless. Ogni cinque anni circa, un nuovo standard come questo viene rilasciato e un nuovo gruppo di dispositivi viene messo sul commercio per poterli supportare.

Ad esempio, tutti gli smartphone usciti verso la fine del 2019 di fascia alta supportano quasi completamente il Wi-Fi di sesta generazione.

Come ogni altro precedente standard wireless, lo scopo di questa nuova versione di Wi-Fi è quello di rendere le connessioni wireless alla rete più veloci e più affidabili. C’è ancora un dispositivo che funge da Access point che distribuisce il Wi-Fi a ogni dispositivo che sia connesso, che non cambia nella sostanza rispetto agli standard precedenti, ma in ogni caso che migliora sensibilmente alcune caratteristiche che rendono, appunto, il Wi-fi 6 molto migliore dei vecchi standard.

1) velocità maggiore;

2) connessione più stabile anche in caso di congestione della rete;

3) migliore autonomia per i dispositivi che lo supportano, consumando molta meno energia;

4) migliore sicurezza

I numeri di versione del Wi-Fi

Se hai una certa familiarità con gli standard Wi-Fi, probabilmente hai già sentito parlare ma con altre lettere dello standard 802.11.

Con l’introduzione del Wi-Fi 6 è stata utilizzata la denominazione 802.11ax già che si tratta della sesta versione, da quale si differenzia. Possiamo ora attribuire un numero di versione ai vecchi standard:

  • Wi-Fi 6 (802.11ax che stato rilasciato nel 2019
  • Wi-Fi 5 (802.11ac) che stato rilasciato nel 2014
  • Wi-Fi 4 (802. 11n) che stato rilasciato nel 2009

Lo schema di nomenclatura rende più facile conoscere quali tecnologie Wi-Fi sono più nuove rispetto a quelle precedenti.

Caratteristiche del Wi-Fi 6

Ci sono numerosi benefici del Wi-Fi 6 sopra il Wi-Fi 5 (ancora, 802. 11ac, come probabilmente lo hai già conosciuto) e rispetto anche alle versioni più vecchie:

Velocità più elevata

Il Wi-Fi sei è praticamente tre volte più veloce rispetto al Wi-Fi 5 e la latenza si è ridotta del 75%. Con una velocità massima di trasferimento di circa 10 gigabit per secondo rispetto ai 3.5 gigabit per secondo del wi-fi 5, si può sono scaricare le app e i file più velocemente, visualizzare filmati in streaming con meno necessità di buffeing, utilizzare più dispositivi sulla stessa rete con meno problemi e avere delle chat video in tempo reale con minori ritardi.

E’ importante capire, comunque, che anche se la velocità del Wi-Fi 6 è teoricamente limitata a circa 10 giga bitper secondo, non significa che sia possibile comprare un router Wi-Fi 6 e immediatamente iniziare a scaricare a questa velocità. Non solo il limite dei 10 gigabit per secondo non è realistico nelle velocità conseguibili ogni giorno per fattori come interferenze ma anche con i limiti dei provider di servizio che garantiscono la connettività Internet nei quali, per ora, non è possibile ottenere velocità mi trasferimento dei dati di questo livello.

Molto probabilmente, con l’evoluzione della cronologia nei prossimi cinque anni, ci sarà da aspettare un incremento sempre maggiore delle velocità di connessione a Internet anche domestiche, che consentiranno senza dubbio di poter sfruttare al massimo questa notevole capacità di trasmissione dei dispositivi di networking di ultima generazione.

A prescindere dalla capacità, si suppone che il Wi-Fi 6 sia in grado di capire il posizionamento dei dispositivi anche agli ai lati estremi della rete, lusi quelli che cominciano a diventare troppo lontani da router per ottenere un segnale, riceveranno in ogni caso un segnale più forte rispetto ai dispositivi più veloci e più vicini al router.

L’idea è quella di consentire che tutti i dispositivi connessi abbiano uno uguale condivisione del segnale senza aver riguardo del punto dove sono fisicamente collegati.

Migliore autonomia della batteria

Il Target Wake Time (TWT) è una caratteristica del Wi-Fi 6 che riduce la richiesta di energia dei dispositivi. Sostanzialmente consente ad un dispositivo e al router di giungere ad un accordo quando i dati devono essere trasferiti tra di loro, consentendo altresì che il dispositivo client possa risparmiare energia durante i periodi che non richiede di negoziare con il router un trasferimento dei dati.

Per esempio, invece di mantenere dispositivo radio del dispositivo Wi-Fi acceso tutto il giorno anche se deve solo inviare e ricevere dati ogni 30 minuti, il protocollo TWT consente alla radio del dispositivo client di sospendersi completamente durante questi periodi di inutilizzo. Quando il tempo limite predeterminato viene raggiunto (come ad esempio i 30 minuti citati prima), il dispositivo si riaccenderà per negoziare con il router i dati che che richiede di inviare o ricevere e quindi di spegnerlo di nuovo.

Dispositivi di tutti tipi possono salvare energia con il protocollo TWT, ma i dispositivi IOT (Internet of things) sono quelli dove il le caratteristiche del Wi-Fi 6 davvero cambiano le carte in tavola. Ad esempio un sensore per la perdita d’acqua, per esempio, non necessariamente richiede di inviare un rapporto di “assenza di perdite” ogni due secondi; probabilmente l’intervallo di un minuto è più che sufficiente. Questo consente alle batterie di durare molto di più prima di richiedere di essere cambiate o caricate, oppure ciò consente che le batterie possono essere anche molto più piccole in modo tale che il dispositivo stesso sia ancora più compatto.

Miglioramento della congestione

Se hai mai provato a fare streaming di un video sulla tua TV quando ci sono altre sei persone che usano la stessa rete, specialmente se anche loro stanno guardando dei video, allora sai benissimo come la connessione può diventare instabile e lenta. Il video riesce essere riprodotto abbastanza bene per un minuto o due, poi inizia a fermarsi più e più volte.

Qualcosa di simile accade anche con gli altri download su una rete congestionata, ma è molto più facile osservare gli effetti con un video che richiede di essere riprodotto dall’inizio alla fine senza pause.

Il Wi-Fi 6 si concentra sul mantenere una velocità nel tempo, a prescindere dalle attività più intense di rete, in modo tale che tu possa sempre disporre di una connessione affidabile per più tempo. Tutto ciò funziona perché il router Wi-Fi 6i possono comunicare in modo migliore compiuti un dispositivo alla volta.

Gli standard wireless più vecchi usavano lo standard multi user, multiple input, multiple output (MU-MIMO) per offrire quattro separati flussi che ugualmente venivano condivisi nella banda complessiva della connessione Wi-Fi.

Il wi-fi 6 supporta ovviamente anche questo, ma aggiorna lo standard a otto stream per banda radio e lavora sia in upload che in download.

Una simile caratteristica del Wi-Fi 6 che alleggerisce la connessione di rete è chiamata Ortogonale Frequency Division Multiple Access (OFDMA). Questo consente che più di una trasmissione dal router possa trasmettere dati a più di un dispositivo lungo il suo percorso.

Il BSS (base service station) è un altro booster di prestazioni per le reti Wi-Fi 6. Le trasmissioni dal tuo router sono marcate con uno speciale identificatore in modo tale che si una rete nelle vicinanze, come quella dei tuoi vicini, collidere con la tua, il router saprà quale segnale ignorare e quali invece appartengono ai loro dispositivi.

Sicurezza migliorata

Per la Wi-Fi alliance, l’ente certificatore di questo standard, per certificare un dispositivo Wi-Fi sei, deve supportare il nuovo standard di sicurezza wireless protection access 3 (WPA3), una caratteristica di sicurezza simile ma migliorata rispetto al WPA2.

Ci sono vari modi in ragioni perché lo standard WPA3 rende la rete più sicura, includendo il fatto che rende più difficile per un hacker di indovinare le password e rubare i dati.

Vale con la pena comprare un router Wi-Fi 6?

il beneficio che si ottiene con il Wi-Fi 6 è abbastanza chiaro, così non ci sono grossi dubbi: dovresti comprare un router Wi-Fi 6. Ci sono un po’ di dispositivi compatibili Wi-Fi 6 sul mercato come anche, ormai, ci sono numerosi dispositivi client compatibili che possono sfruttarli.

Comunque, prima di comprarne uno, fatti qualche piccola domanda:

  • I dispositivi più vecchi funzioneranno ancora con questo tipo di router, ma non potranno trarre alcun vantaggio di tutte le nuove caratteristiche.
  • La velocità che offre il tuo ISP (Internet service provider) supera il limiti del tuo attuale router?

Come abbiamo menzionato sopra, il limite globale della tua velocità di download dipende dal tuo ISP, così se stai pagando per una connessione con velocità ultra rapida che il tuo router non può supportare (al momento è una circostanza praticamente impossibile in Italia), l’upgrade alla Wi-Fi 6 potrebbe non essere particolarmente utile.

  • Ci sono solo pochi dispositivi che usano una rete?

Wi-fi 6 beneficia maggiormente di una rete dove ci sono diversi dispositivi che attualmente sperimentano frequentemente circostanze di congestione.

  • Il tuo budget di consente di poterti a dotare di un router più costoso?

A seconda del marchio e dei modelli specifici, un router standard Wi-Fi 6 potrebbe richiedere un investimento ulteriore di 100 € o più se comparato ai modelli che supportano il Wi-Fi 5 e gli standard più vecchi.

Se hai risposto di sì alla maggior parte di queste domande, allora potrebbe essere un buon momento per acquistare un nuovo router Wi-Fi 6.

I produttori come TP-Link, Cisco, Netgear e Asus hanno già in listino modelli Wi-Fi 6 di diverse categorie.

Bestseller n. 1
Xiaomi Sistema Mesh AX3000, Fino a 4.000 mq di...
64 Recensioni
Xiaomi Sistema Mesh AX3000, Fino a 4.000 mq di...
  • Ogni Xiaomi Mesh System AX3000 offre Wi-Fi più veloci a 2 976 Mbps 2,402 Mbps(5 GHz) + 5.74 Mbps (2.4 GHz), che ti offrono...
  • Dotato di una grande memoria, permette di poter collegare fino a 254 dispositivi; goditi i vantaggi offerti dalla tecnologia del...
  • La tecnologia OFDMA permette al tuo router di inviare dati a più terminali con una sola trasmissione offrendo una latenza ridotta...
  • Lavora con i router Xiaomi che supportano la funzione Mesh per raggiungere una copertura di rete continua in caso di casa e spazi...
In offertaBestseller n. 2
TP-Link Router WiFi 6 Archer AX53 Dual-Band...
70 Recensioni
TP-Link Router WiFi 6 Archer AX53 Dual-Band...
  • La nuova generazione WiFi 6 con 2402 Mbps su 5 GHz e 574 Mbps su banda 2,4 GHz garantiscono streaming più fluido e download più...
  • La tecnologia OFDMA aumenta la capacità di trasmettere simultanea a più dispositivi 4 volte più veloce.
  • Latenza ultra bassa: consente giochi e chat video più reattivi.
  • Copertura Wi-Fi estesa: quattro antenne esterne ad alto guadagno e la tecnologia Beamforming si combinano per estendere un Wi-Fi...
In offertaBestseller n. 3
TP-Link Archer AX10 AX1500 Wi-Fi 6 Router Gigabit...
5.997 Recensioni
TP-Link Archer AX10 AX1500 Wi-Fi 6 Router Gigabit...
  • Tecnologia Wi-Fi 6: archer ax10 è dotato della più recente tecnologia wireless, Wi-Fi 6, per velocità più elevate, maggiore...
  • 1201 MBps su banda 5 ghz e 300 MBps su banda 2,4 ghz
  • Connetti dozzine di dispositivi: più connessioni simultanee e latenza ridotta con ofdma e mu-mimo
  • Cpu triple core: risposta istantanea a tutte le attività di rete con una cpu triple core da 1,5 ghz
In offertaBestseller n. 4
AVM FRITZ!Box 7590 AX Edition International Modem...
37 Recensioni
AVM FRITZ!Box 7590 AX Edition International Modem...
  • Adatto alle connessioni ADSL2+ e VDSL
  • Velocità fino a 300 Mbit/s grazie a VDSL Supervectoring 35b
  • Uso sicuro di Internet grazie al firewall preimpostato
  • Accesso a Internet anche via chiavetta per rete mobile LTE o UMTS
Bestseller n. 5
NETGEAR RAX120 Router WiFi 6 Nighthawk AX12,...
182 Recensioni
NETGEAR RAX120 Router WiFi 6 Nighthawk AX12,...
  • Tecnologia WiFi 6: 12 potenti flussi simultanei erogano fino a 6 Gbps di velocità per gestire 30 dispositivi con prestazioni...
  • Prestazioni WiFi: velocità Dual-band AX6000 (fino a 1200 + 4800 Mbps) per case grandi
  • Funziona con tutti gli operatori e connessioni: collega il router in cascata al modem (connessioni fibra misto rame o adsl) o...
  • Compatibilità Universale: permette di sfruttare i dispositivi WiFi 6 e di ottimizare le prestazioni di quelli con standard...
In offertaBestseller n. 6
D-Link DIR-X5460 Router EXO AX5400 Wi-Fi 6 con...
151 Recensioni
D-Link DIR-X5460 Router EXO AX5400 Wi-Fi 6 con...
  • La tecnologia Wi-Fi 6 (802.11ax) offre velocità più elevate, maggiore capacità e minore congestione della rete.
  • La velocità wireless dual-band combinata fino a 5,4 Gbps garantisce un'esperienza Wi-Fi ottimale su tutti i dispositivi, sia che...
  • Le tecnologie OFDMA e MU-MIMO permettono di comunicare più dati a più dispositivi riducendo contemporaneamente la latenza.
  • ll Parental Control basato su profili consente di controllare quando i vari dispositivi hanno accesso a Internet.
Bestseller n. 7
NETGEAR Orbi Router 5G Mesh WiFi 6 Tri-band NBK752...
251 Recensioni
NETGEAR Orbi Router 5G Mesh WiFi 6 Tri-band NBK752...
  • Utilizza la tecnologia 5G mobile in casa come connessione Internet, con velocità Internet fino a 1 Gigabit
  • Lavora con tutti i fornitori di Internet, informati con il tuo fornitore preferito sui dettagli e sui limiti della tariffa dei...
  • Offre copertura WiFi fino a 350 m² e per massimo 40 dispositivi. Estendi la copertura fino a 175 m² con ciascun satellite...
  • Velocità Gigabit AX4200 elevate con tecnologia WiFi 6 per uno streaming senza interruzioni, gaming video in HD e conferenze Web
In offertaBestseller n. 8
TP-Link Archer AX55 Router WiFi 6 Dual-Band...
119.090 Recensioni
TP-Link Archer AX55 Router WiFi 6 Dual-Band...
  • [Wi-Fi 6 di Nuova Generazione] - Dual Band con 2402Mbps su 5GHz e 574Mbps su 2.4GHz e garantisce lo streaming più fluido e...
  • [Connessione Simultanee Lag-Free] - Supporta MU-MIMO e OFDMA per ridurre la congestione di rete e aumentare il throughput
  • [Copertura Wi-Fi Estesa] - 4 antenne e tecnologia Beamforming assicurano una copertura ottimale
  • [TP-Link HomeShield] – Il servizio per la sicurezza della rete di TP-Link che protegge il tuo network con funzionalità avanzate...
Bestseller n. 9
NETGEAR Orbi Pro Mesh WiFi 6 Triband SXK80B3 |...
97 Recensioni
NETGEAR Orbi Pro Mesh WiFi 6 Triband SXK80B3 |...
  • Sicurezza di livello aziendale con 4 SSID collegati a 4 VLAN separate, con 4 server DHCP indipendenti per assegnare indirizzi IP...
  • Imposta e configura in pochi minuti all'indirizzo orbilogin.com. Utilizza NETGEAR Insight per gestire e monitorare la rete,...
  • Servizio di abbonamento Business VPN aggiuntivo per consentire connessioni VPN sicure in un unico passaggio, da sito a sito, da...
  • Design di antenne interne di qualità superiore per migliorare le prestazioni WiFi del 20%
In offertaBestseller n. 10
AVM FRITZ!Box 7530 AX WI-FI 6 International Modem...
529 Recensioni
AVM FRITZ!Box 7530 AX WI-FI 6 International Modem...
  • Modem Router WI-FI 6 (WLAN AX) fino a 1.800 Mbps (5 GHz) e 600 Mbps (2,4 GHz) contemporaneamente, flusso di dati veloce e stabile...
  • Velocità Internet fino a 300 Mbps con VDSL-Supervectoring 35b; WLAN-Mesh: combinazione automatica dei prodotti Fritz in una rete...
  • Centralino telefonico VoIP con fino a 5 segreterie telefoniche integrate (voice to mail) e funzione fax, stazione base DECT...
  • 4x lan gigabit per il collegamento di computer e console di gioco, 1x USB 3.0 per stampanti e server multimediale (NAS) che rende...

Comunque, probabilmente è meglio aspettare fintanto che tu non abbia dispositivi compatibili che possono trarre davvero beneficio dall’offerta del Wi-Fi 6. Ad esempio il Samsung Galaxy S20, il Galaxy Note 20, tutta la gamma apple iPhone 11, gli iPad Pro prodotti dal 2019 in poi sono stati i primi dispositivi a supportare Wi-Fi 6, ma ancora altri smartphone, tablet, laptop diventeranno disponibili ma mano nel tempo.

Cos’altro da pensare dovrebbe essere quello di chiedersi se effettivamente comprare un router Wi-Fi 6 sia davvero necessario per sfruttare velocità di 10 gigabit per secondo. Infatti la velocità media di trasferimento in Italia sia testa intorno ai 100 Mb per secondo e benché questo possa dipendere dal fatto che molti router non supportano velocità di trasferimento più alte, è molto probabile che molte persone semplicemente non abbiano necessità di velocità maggiori e quindi di spingersi a risultati e traguardi di diversi gigabit per secondo.

Ii ho detto, se stai gestendo un server domestico o hai bisogno di un nuovo router per un grosso edificio con decine o centinaia di dispositivi, stai già pagando probabilmente molto in termini di dimensione di banda. Anche in case dove ci siano più dispositivi, l’aggiornamento a wi-fi 6 consentirà a qualunque dispositivo , come consolle per il gaming, telefoni, laptop, videocamere, smart speaker e così via condividere i 10 gigabit per secondo messi a disposizione della rete e quindi funzionare in maniera molto più efficiente.

Questo, in teoria, avverrà nel tempo con il ricambio naturale di questi dispositivi.

Esperto di sistemi operativi, soluzioni per le aziende e la PA, ma anche appassionato di viaggi, automobili e di politica internazionale. Mi occupo di Information Technology da oltre 20 anni.

Rispondi