Gli switch di rete  sono dispositivi utilizzati nelle reti che semplificano le connessioni fra più di un dispositivo. Abilitano computer, tablet, smartphone e altri dispositivi di rete a parlare fra di loro in maniera più efficiente con lo scopo di condividere la connessione Internet fra di loro. Il meccanismo di connessione utilizzato da uno switch di rete si chiama Packet switching.

Perché uno switch di rete differente da un hub?

  La funzione primaria di un hub di rete e di uno switch è più o meno la stessa, ma mentre un hub trasmette le informazioni su tutta la rete esponendole a tutti i idispositivi, uno switch di rete garantisce maggiore sicurezza esponendole solo al dispositivo di destinazione.

Tipologie di switch di rete

  Lo scopo principale di ogni switch di rete Ethernet è quello di garantire la connessione Internet e lo scambio di informazioni fra vari tipi di dispositivi, ma il suo funzionamento dipende da molti fattori come la frequenza, il tipo e la scalabilità di utilizzo. In questo post tratterò essenzialmente quattro tipi differenti di switch di rete.    

Switch di rete

  Gli switch di rete utilizzati sulle reti Ethernet sono il tipo di dispositivi che garantiscono la connettività all’interno di una LAN. Il vantaggio di utilizzare uno switch di rete è quello di distribuire la banda disponibile in una modalità economicamente sostenibile. Tutti i pacchetti in eccesso sono bloccati da questo dispositivo che si occupa anche di ottimizzare l’utilizzo della rete, garantendo eventualmente anche la consegna di questi pacchetti non prima di aver dato la precedenza al traffico più importante.      

Unmanaged Network Switch: Gli switch di rete non gestiti

  Si tratta degli switch di rete più facili e semplici da configurare che permettono ai dispositivi della stessa rete di comunicare fra di loro senza doversi impegnare in alcuna configurazione. È una tecnologia completamente plugin play. Non essendo richiesto alcun tipo di conoscenza tecnica, sono lo strumento più indicato per i principianti.    

Managed Switch: gli switch di rete intelligente

  Esattamente come gli switch non gestiti, questa tipologia di switch di rete ugualmente consente l’interconnessione di vari dispositivi all’interno di una rete ma offre una maggiore possibilità di personalizzazione e configurazione delle caratteristiche.  

Gli switch di rete gestiti si suddividono essenzialmente in due categorie:

1. Smart Switch, Chiano limitate possibilità di configurazione e che consentono agli utenti di cambiare alcune funzionalità base utilizzando una semplice interfaccia Web.

2. Enterprise Switch, come il nome stesso suggerisce hanno una possibilità praticamente infinita di configurazione ma sono essenzialmente pensati per le reti più grandi. Oltre alla comune interfaccia Web, spesso sono dotati di veri propri sistemi operativi di configurazione che consentono di gestire anche le configurazioni più complesse. Se ad esempio è necessario configurare molte VLAN un semplice switch non gestito non è sicuramente sufficiente. Oltre alla maggiore complessità, bisogna tenere presente anche il costo notevolmente superiore. La scelta di uno switch gestito quindi è molto legata anche al budget a propria disposizione.

Router:

  La quarta tipologia di switch di rete si chiama Router. Questi dispositivi di rete oltre a Inter connettere tutti dispositivi presenti sullo stesso segmento di rete consentono anche di interconnettere reti differenti, tra cui anche Internet. Inoltre, il router più sofisticati gestiscono anche VPN e altri servizi utili per veicolare informazioni in modo sicuro attraverso la rete pubblica.    

Principali vantaggi degli switch di rete

  Gli switch di rete hanno molti vantaggi. Eccone alcuni:  

  • gestione efficiente dei dati scambiati sulla rete
  • Gestione delle collisioni
  • le informazioni vengono scambiate in modalità bidirezionale
  • all’interno della rete vengono risolti agevolmente tutti i problemi connessi all’identificazione delle periferiche.

Fattori da considerare prima di comprare uno switch di rete

  Molti fattori sia di natura tecnica che non tecnica devono essere presi in considerazione prima di comprare uno switch di rete. Alcuni degli aspetti più critici prima di acquistare un dispositivo di questo genere sono discussi qui sotto.  

Velocità di Internet

  Gli switch di rete sono in condizioni di gestire le maggiori velocità di Internet oggi disponibili sul mercato, ma velocizzano anche notevolmente la trasmissione dei dati sulla rete locale: la moderna tecnologia da un  Gigabit per secondo consente anche lo scambio di file, video, audio fra dispositivi interconnessi in maniera molto più veloce.    

Modalità di funzionamento degli switch di rete

  La modalità con cui gli switch di rete trasmettono i dati va naturalmente considerata: la tecnologia più nota è quella dello store-and-forward Che viene considerato il metodo più affidabile per sfruttare al massimo la velocità di un LAN. Prima di acquistare uno switch di rete è bene verificare che questa funzionalità sia offerta e garantita.  

Velocità della rete:

  Le prestazioni e uno switch di rete sono anche influenzate dal tempo con cui i pacchetti in entrata e in uscita vengono elaborati: tale velocità, naturalmente, deve essere sempre maggiore in relazione alla complessità della rete. Il costo di uno switch di rete è molto influenzato da questo fattore: per delle piccole reti domestiche, ci si può accontentare di uno switch piuttosto economico. Ma, già per un piccolo ufficio o in aziende di medie dimensioni, e assolutamente indispensabile acquistare uno switch con performance adeguate.    

Conclusioni

Per farla breve, uno switch di rete è l’elemento basilare di un qualsiasi ambiente di rete sia che si tratti di una piccola rete domestica sia che si tratti di una grande rete aziendale. Ovviamente, come già detto, la scelta di un dispositivo di questo genere deve essere fatta tenendo conto delle esigenze: non ha senso investire troppi soldi per un dispositivo pieno di funzionalità che non useremo mai, ma rischiamo di compromettere l’efficienza di tutta la rete si in un ambiente più grande sbagliamo la scelta del dispositivo. Prima di acquistare uno switch di rete è bene soprattutto avere le idee chiare di cosa si vuole realizzare nella rete, qual è il traffico abituale e se ci sono esigenze particolari che richiedono un investimento per un dispositivo più complesso.  

In offertaBestseller n. 1
NETGEAR Switch Ethernet 5 Porte Gigabit Unmanaged...
26.150 Recensioni
NETGEAR Switch Ethernet 5 Porte Gigabit Unmanaged...
  • 5 porte Gigabit Ethernet
  • Semplice configurazione plug-and-play senza necessità di installare software o aggiungere configurazioni
  • Supporta il posizionamento su desktop o a parete.
  • 3 anni di assistenza hardware limitata leader del settore
In offertaBestseller n. 2
TP-Link TL-SF1005D Switch Desktop, 5 Porte RJ45...
67.644 Recensioni
TP-Link TL-SF1005D Switch Desktop, 5 Porte RJ45...
  • Con auto-negoziazione, supporta auto MDI/MDIX
  • Controllo di flusso IEEE 802.3x per un trasferimento dati affidabile
  • Telaio in plastica, predisposto per l'installazione su scrivania
  • Nessuna configurazione richiesta
Bestseller n. 3
Cisco Catalyst WS-C3850-24T-S switch di rete...
4 Recensioni
Cisco Catalyst WS-C3850-24T-S switch di rete...
  • WS-C3850-24T-S
  • 0882658547843
  • network switches
In offertaBestseller n. 4
TP-Link TL-SG105 Switch 5 Porte Gigabit,...
95.817 Recensioni
TP-Link TL-SG105 Switch 5 Porte Gigabit,...
  • Switch ethernet: 5 porte gigabit 10/100/1000 Mbps, supporta Auto MDI / MDIX
  • Plug-and-play: installazione semplificata senza utilizzo di software o configurazioni
  • Robusta custodia in metallo e design silenzioso senza ventole; può essere installato su una scrivania o appeso a una parete
  • EFFICIENZA ENERGETICA: TL-SG105 regola automaticamente i consumi in base alle connessioni attive e alla lunghezza del cavo
In offertaBestseller n. 5
Netgear XSM4324CS-100NES ProSafe Switch Managed...
  • Lo switch M4300-24X offre 24 porte 10GBASE-T di cui 4 porte combo SFP/SFP+, tutte le 24 porte 10G sono indipendenti e 1G...
  • Con 320 Gbps non-blocking, M4300-24X offre L2 / L3 / L4 e IPv4 / IPv6 per la virtualizzazione (Auto-iSCSI priorità), /...
  • Stacking Virtuale Chassis offre forwarding non-stop e hitless failover per l'alta disponibilità
  • Due modelli M4300 10GbE possono essere abbinate in un unico spazio rack per installazioni ridondanti top-of-rack e active-active...
Bestseller n. 6
D-Link DGS-1510-52X/E, 52 porte Layer 2/3 Smart...
  • Switch Smart Managed Gigabit Stackable da 48 porte di cui due 10G SFP e quattro 10G SFP+
  • Con funzione D-Link Safeguard Engine che protegge gli switch dal traffico in eccesso
  • Con funzionalità Layer 2 come IGMP Snooping, Port Mirroring, Spanning Tree e Link Layer Discovery Protocol (LLDP)
  • Questo prodotto rispetta le regole di produzione
Bestseller n. 7
NETGEAR Switch PoE Smart 24 porte GS728TP, Switch...
40 Recensioni
NETGEAR Switch PoE Smart 24 porte GS728TP, Switch...
  • 24 porte Gigabit Ethernet
  • 24 porte PoE con budget totale da 190W
  • 4 x porte SFP da 1G
  • Il software intelligente con interfaccia di facile utilizzo offre un controllo gestito per la configurazione, l'accesso e la...
Bestseller n. 8
Bestseller n. 9
Cisco Business CBS350-24T-4G Managed Switch, 24...
6 Recensioni
Cisco Business CBS350-24T-4G Managed Switch, 24...
  • PORTE DELLO SWITCH: 24 porte 10/100/1000 + 4 x 1GE SFP
  • SEMPLICE: la Cisco Business Dashboard intuitiva o l'interfaccia utente integrata semplificano la gestione della rete e...
  • FLESSIBILE: vasta gamma di soluzioni che offrono massima flessibilità con porte da 8 a 48 e combinazioni PoE+
  • SICUREZZA MIGLIORATA: il binding delle porte IP-MAC rileva e blocca gli attacchi di rete intenzionali. La sicurezza First Hop IPv6...
In offertaBestseller n. 10
TP-Link LS108G Switch Ethernet 8 Porte Gigabit,...
12.325 Recensioni
TP-Link LS108G Switch Ethernet 8 Porte Gigabit,...
  • Plug and play, nessuna configurazione necessaria
  • 8 porte rj45 di negoziazione automatica a 10/100/1000mbps che supportano auto-mdi / mdix
  • Architettura non bloccante per un trasferimento dati affidabile
  • La tecnologia green ethernet consente di risparmiare energia
Esperto di sistemi operativi, soluzioni per le aziende e la PA, ma anche appassionato di viaggi, automobili e di politica internazionale. Mi occupo di Information Technology da oltre 20 anni.

Rispondi