Una porta Ethernet (chiamata anche jack o presa) è un’apertura sull’attrezzatura di rete del computer a cui si collegano i cavi Ethernet . Il loro scopo è connettere l’hardware di rete cablata a una LAN Ethernet, una rete area metropolitana (MAN) o una rete geografica (WAN).

Ethernet si pronuncia con una “e” lunga come nella parola mangiare. Le porte Ethernet hanno anche altri nomi, come porte LAN, connessioni Ethernet, prese Ethernet, prese LAN e porte di rete. 1:01

Tutto ciò che devi sapere sulle porte Ethernet

Che aspetto hanno le porte Ethernet

Le connessioni Ethernet si trovano sul retro di un computer o sul retro o sul lato di un laptop. Un router può avere diverse porte Ethernet per ospitare più dispositivi cablati su una rete. Lo stesso vale per altri hardware di rete come hub e modem.

Una porta Ethernet accetta un cavo con un connettore RJ-45. L’alternativa all’utilizzo di un tale cavo con una porta Ethernet è il Wi-Fi, che elimina la necessità sia del cavo che della porta.

Una porta Ethernet è leggermente più larga di una presa telefonica. A causa di questa forma, è impossibile inserire ordinatamente un cavo Ethernet in un jack telefonico, il che rende un po’ più facile il collegamento dei cavi.

Questo è l’aspetto di una porta Ethernet. È un quadrato con un paio di aree rigide in basso.

Il cavo Ethernet è costruito allo stesso modo, di solito con una clip per trattenere il cavo nella porta Ethernet.

Porte Ethernet sui computer

La maggior parte dei computer desktop include una porta Ethernet integrata che viene utilizzata per collegare il dispositivo a una rete cablata. La porta Ethernet integrata di un computer è collegata alla sua scheda di rete Ethernet interna, chiamata scheda Ethernet, che è collegata alla scheda madre.

I laptop di solito hanno anche una porta Ethernet per connettersi a una rete che non dispone di funzionalità wireless. Un’eccezione è il MacBook Air, che non dispone di una porta Ethernet ma supporta il collegamento di un adattatore Ethernet a una porta USB del computer.

Risolvere i problemi relativi alla porta Ethernet

Se il tuo computer riscontra problemi di connettività Internet, la porta Ethernet è il primo posto in cui cercare.

Ecco tre motivi per i problemi di connettività:

  • Il cavo di rete è scollegato. Questa condizione spesso si traduce in un cavo di rete che scollegato per errore. Questo messaggio di errore viene visualizzato quando un computer o un laptop viene spostato, il che può far uscire il cavo dalla porta Ethernet.
  • La scheda di rete non è inserita. Se il computer è stato spostato, la scheda Ethernet potrebbe essere rimossa dallo slot di espansione sulla scheda madre.
  • I driver della scheda di rete sono danneggiati o mancanti. Qualcos’altro relativo alla porta Ethernet è il driver di rete per la scheda di rete, che può diventare obsoleto, danneggiato o mancante. Uno dei modi più semplici per installare un driver di rete è con uno strumento di aggiornamento driver gratuito.

Porte Ethernet sui router

Tutti i router a banda larga più diffusi dispongono di una o più porte Ethernet. Con questa configurazione, più computer cablati in una rete possono raggiungere Internet e gli altri dispositivi collegati sulla rete.

Una porta uplink (chiamata anche porta WAN) è uno speciale jack Ethernet su un router che si collega a un modem a banda larga. I router wireless includono una porta WAN e in genere quattro porte Ethernet aggiuntive per le connessioni cablate.

Porte Ethernet nell’elettronica di consumo

Altri tipi di gadget di consumo (come console per videogiochi, videoregistratori digitali e televisori) comprendono le porte Ethernet per la rete domestica. Un altro esempio è Google Chromecast, per il quale puoi acquistare un adattatore Ethernet in modo da poter utilizzare Chromecast senza Wi-Fi.

Esperto di sistemi operativi, soluzioni per le aziende e la PA, ma anche appassionato di viaggi, automobili e di politica internazionale. Mi occupo di Information Technology da oltre 20 anni.

Rispondi