Siete alla ricerca di un PC desktop da poter comodamente riporre in tasca? Quello che fino a ieri era impensabile, oggi invece è possibile. Grazie alla costante evoluzione dei mini pc, scelta ormai affermatissima per applicazioni multimediali e ludiche nelle case, anche in campo lavorativo si stanno rivelando un ottimo strumento per poter disporre di un PC perfettamente funzionante e adeguato ad eseguire Windows 10 da poter connettere semplicemente a un monitor e a una tastiera, magari senza neanche avere la necessità di disporre di una presa elettrica.

Esistono sostanzialmente due alternative per far girare Windows 10 nel minimo spazio possibile: un mini PC di forma abbastanza “tradizionale” ma comunque sempre di dimensioni contenute (simile ad una batteria ricaricabile di ampia capacità), dotato di batteria autonoma, oppure dei micro PC a forma di pendrive, in grado di alimentarsi grazie alla porta HDMI del televisore e una connessione USB (dove necessario). Quest’ultima soluzione, è probabilmente già nota agli utenti Android, perché proposta in varie forme (e spesso a prezzi irrisori) per offrire un supporto multimediale ad una TV non di ultima generazione e beneficiare dell’ottimo supporto multimediale garantito dalla piattaforma Kodi. La vera novità sta nell’impiego delle nuove CPU Intel Atom che consentono senza grosse limitazioni di poter eseguire Windows 10. Esaminiamo queste due alternative e vediamo cosa offre il mercato.

I mini pc stick

Un mini pc “stick” può essere descritto molto semplicemente come un computer desktop che ha le dimensioni di un pendrive o di una chiavetta internet, che si collega direttamente alla porta Hdmi di un televisore o di un monitor. I primi modelli usciti sul mercato venivano offerti con il sistema operativo Android ed erano dotati di CPU Arm: erano pensati essenzialmente come player multimediali evoluti, in grado di arricchire una vecchia TV con un complemento che la rendesse “smart”.

Cosa sono i mini pc tascabili
Cosa sono i mini pc tascabili

Con l’evoluzione delle CPU Intel Atom, i mini PC stick sono diventati una realtà anche per il mondo di Windows grazie all’integrazione di una CPU x86. Ovviamente è stata Intel a scendere in campo, presentando il suo Intel Compute Stick, primo esempio di realizzazione di un PC ultracompatto dotato di una installazione pienamente funzionante di Windows 10.

Compute Stick Win10 Atom X5-Z8300
927 Recensioni
Compute Stick Win10 Atom X5-Z8300
  • Dimensioni RAM: 2 GB
  • Capacità di memoria: 32 GB
  • Sistema operativo: Windows 10
  • Tipo processore: Atom

Un’altro modello recentissimo e che offre caratteristiche analoghe (ad un prezzo leggermente inferiore) è l’Archos Mini PC, dotato di una CPU Quad Core, 32 Gb di storage interno e 2 Gb di RAM.

Archos Mini PC HDMI-Stick (Intel Quad-Core CPU, 32...
4 Recensioni
Archos Mini PC HDMI-Stick (Intel Quad-Core CPU, 32...
  • CPU: Processore Intel Atom Z3735F / Quad-Core @ 1.33 GHz
  • GPU: Intel HD Graphic (Gen7) / Dual-Core
  • RAM: 2 GB
  • Flash: 32GB

Se invece si cercano maggiori prestazioni, in questa categoria spicca l’Orbsmart AW-03, un micro computer basato sugli ultimi processori Atom, dotato di 4Gb di RAM e una scheda video ad alte prestazioni.

Un altro prodotto sicuramente interessante è anche il Meegopad T03 Pro. Oltre ad essere un valido mini pc stick con Windows 10 a bordo, unisce anche la connettività 3G e la possibilità di funzionare come router wi-fi portatile, una volta connesso alla porta Hdmi del monitor o della TV.

Tutti gli altri mini pc con Windows 10

L’elenco di modelli di forma “tradizionale”, pensati per un uso trasversale di Windows, quando lo spazio non è molto oppure quando si ha necessità di un oggetto facile da trasportare e da collegare, comincia a diventare abbastanza nutrito.

Uno dei modelli di maggior successo, anche in campo multimediale, grazie alle sue ottime doti come player multimediale e anche come mini piattafporma di videogame è il Minix Neo Z83-4.

Ovviamente esistono anche altre alternative, tutte caratterizzate, per un verso o per un altro, in modo tale da offrire o maggiori prestazioni multimediali o un’esperienza di utilizzo quotidiana per attività professionali piacevole.

Di quali accessori ho bisogno?

Per far funzionare un mini pc, è essenziale dotarsi di una buona tastiera bluetooth. Benché la scelta della tastiera sia un fatto molto personale, essendo legato anche al gusto individuale per il tipo di risposta che ci si attende dai tasti, per quanto riguarda invece un dispositivo wireless bisogna oggettivamente rivolgersi a prodotti che non diano grossi grattacapi in fase di connessione al mini pc. Ho sempre avuto esperienze molto positive con le tastiere Logitech, che non sono, a mio parere, il top dal punto di vista del tipo di feeling in grado di fornire in fase di digitazione, ma sono assolutamente affidabili ed equilibrate dal punto di vista complessivo.

Se volete dotarvi di una ottima tastiera da lasciare fissa vicina ad una postazione, il mio consiglio è di orientarsi su una Logitech Touch K400 Plus, dotata anche di touchpad integrato.

In offerta
Logitech K400 Plus Tastiera Wireless Touch TV,...
7.410 Recensioni
Logitech K400 Plus Tastiera Wireless Touch TV,...
  • Facile Controllo Multimediale: la tastiera K400 Plus wireless touch TV ti offre un comodo controllo integrato...
  • Plug-and-Play: collega il ricevitore Unifying a una porta USB e la tastiera con touchpad è pronta per l'uso; regola i controlli...
  • Potente: pensata per offrire un comodo controllo, la tastiera wireless per TV ha una batteria affidabile che dura fino a 18 mesi...
  • Libertà Senza Fili: dotata di tasti silenziosi e un grande touchpad per una facile navigazione, la tastiera HTPC offre una...

Se invece puntate ad avere a disposizione una tastiera bluetooth da portare sempre con sé, dovreste prendere in considerazione la Logitech K380, un eccellente prodotto utilizzabile senza problemi anche con un tablet Android o iOS.

In offerta
Logitech K380 Tastiera Bluetooth Multidispositivo...
2.352 Recensioni
Logitech K380 Tastiera Bluetooth Multidispositivo...
  • Connettività Multi-Device: Connetti fino a 3 dispositivi ‎con Easy-Switch, con tutti i dispositivi ‎wireless Bluetooth con...
  • Digitazione Portatile: Porta questa tastiera Bluetooth compatta e leggera con te in ogni ‎stanza della casa. Digita ovunque tu...
  • Durata Della Batteria fino a 2 Anni: Lavora senza pensieri grazie alla lunga durata delle batterie e a due anni di garanzia...
  • Digita su Qualsiasi Dispoasitivo: Goditi la praticità della digitazione su computer desktop ‎anche con cellulare e tablet....

Non essendo dotata di un trackpad integrato per motivi di spazio, un’ottima soluzione è quella di abbinare l’eccellente Microsoft Mouse Bluetooth, preciso e con un’autonomia eccellente.

Infine, se pensate di avere necessità di collegare più dispositivi USB contemporaneamente, essendo tutti i mini PC dotati al massimo di 1 o due porte USB, una buona scelta è quella di orientarsi sull’acquisto di un buon hub USB, magari scegliendo un modello completo e con un look gradevole, visto che sarà probabilmente in bella mostra vicino al dispositivo. La mia scelta va al modello offerto da Aukey, compatibile anche con USB 3.0 (e ovviamente con gli standard precedenti).

Altri Mini PC interessanti da prendere in considerazione

 

Asus Chromebit CS10 PenDrive PC, Dual-band 802.11 AC Wi-Fi, HDD 16 GB, Nero/Antracite
95 Recensioni
Asus Chromebit CS10 PenDrive PC, Dual-band 802.11 AC Wi-Fi, HDD 16 GB, Nero/Antracite
Il Chromebit è un prodotto particolare perché non è equipaggiato con Android ma con un sistema operativo suo perfettamente personalizzato per offrire un’eccellente esperienza d’utilizzo multimediale. Grazie anche al supporto wi-fi AC (su cui Asus ha grande esperienza) ha anche eccellenti qualità come dispositivo di riproduzione di streaming in altissima qualità e in 4K. Non costa poca, ma è una scelta ideale per chi non vuole perdere tempo in faticose configurazioni e avere un ottimo prodotto, subito funzionante.
Intel Compute Stick Desktop Computer
927 Recensioni
Intel Compute Stick Desktop Computer
Capostipite di questa tipologie di device, questo micro PC Intel è un prodotto ben realizzato e ancora attuale: supporta nativamente Windows 10 (che è preinstallato) e gira abbastanza veloce grazie alla precedente generazione di processori Intel Atom. Non costa poca, ma si è ricompensati dalla totale compatibilità dei suoi device driver e dal supporto del produttore.
Esperto di sistemi operativi, soluzioni per le aziende e la PA, ma anche appassionato di viaggi, automobili e di politica internazionale. Mi occupo di Information Technology da oltre 20 anni.

Rispondi