I migliori router wi-fi del momento

Scegliere un router Wi-fi è abbastanza complesso: se vuoi ottenere risultati migliori per la rete di casa, ecco come orientarsi nella scelta.

La tecnologia odierna, da smartphone e tablet a dispositivi di streaming e smartwatch, richiede tutte una connessione Wi-Fi. Ciò rende il router wireless uno degli elettrodomestici più importanti della casa ma di cui nessuno vuole parlare. Molti si affidano al router wi-fi concesso in comodato d’uso dal fornitore di telefonia, ma spesso e volentieri ne rimane subito scontento ed è costretto a prendere in considerazione qualcosa di più serio.

Ecco le basi che dovresti sapere: quando acquisti un router, assicurati di avere almeno un modello almeno 802.11ac, meglio ancora se Wi-fi 6 (802.11ax). Ciò significa che supporta alcuni dei più recenti standard wireless, quindi puoi raggiungere velocità Gigabit. Lo standard più nuovo, Wi-Fi 6 , che a volte è chiamato 802.11ax è ancora agli albori e non tutti i dispositivi lo supportano al momento, ma è una scelta solida da acquistare per il futuro.

I migliori router wireless

I router più recenti in genere trasmettono dati su due frequenze radio: 2,4 GHz e 5 GHz. La banda a 2,4 GHz trasmette i dati più lontano, mentre la banda a 5 GHz è meno congestionata ma serve una distanza inferiore e ha quindi una portata più limitata. Durante la configurazione del router, in genere creerai due reti separate, una per ciascuna frequenza. Assicurati di cambiare la password di amministratore del tuo router quando lo configuri!

Hai una casa grande? Considera l’idea di ottenere un router mesh. Inoltre, non è consigliabile acquistare una combinazione router/modem perché sono difficili da configurare e da identificare i possibili problemi di connessione se qualcosa va storto.

Una manciata di router più costosi supportano anche le tre bande, il che significa che potrai ottenere un’ulteriore frequenza aggiuntiva di 5 GHz. Questa funzione, tuttavia, è necessaria solo per gli utenti esperti. Lo stesso vale per lo standard  MU-MIMO (Multiple User Multiple Input, Multiple Output), che è la tecnologia router che rende le connessioni Internet più veloci e affidabili.

Infine, il router che prevedi di acquistare dovrebbe supportare WPA2 (che è il Wi-Fi Protected Access Protocol). Questo standard garantisce la sicurezza dei dispositivi e della rete. Gli altri due standard (WPA e WEP) non sono così sicuri e possono essere facilmente compromessi.

Per semplificare un po’ le caso, ho cercato fra più di 40 diversi modelli di router per trovare i primi sette che dovrebbero funzionare per la maggior parte delle configurazioni domestiche. Se scolleghi e riavvii costantemente il modem e il router nella speranza di ottenere velocità Internet più elevate, questa guida può aiutarti a trovare il router migliore per le tue esigenze e il tuo budget.

MIGLIOR ROUTER IN GENERALE: TP-Link Archer AX50 (AX3000)

Prezzo: 90,23 € Acquista

Archer AX50 è tra i migliori router Wi-Fi 6 disponibili oggi sul mercato. La sua doppia banda offre una velocità di 2.402 e 574 Mbps, quindi è un’opzione eccellente per gli utenti che riproducono in streaming molti video o giocano ai videogiochi online. Il router offre un’eccellente copertura wireless e dispone di un totale di cinque jack Ethernet per coloro che preferiscono le connessioni cablate. C’è anche una porta USB per condividere file sulla tua rete wireless.

Mi piace che il router designi automaticamente i dispositivi più lenti e più veloci sulla banda Wi-Fi appropriata e, come bonus aggiuntivo, supporti MU-MIMO (tecnologia che aiuta a gestire meglio i flussi di dati simultanei). Manca di alcune funzionalità più avanzate come una porta multigig, il dual-WAN e l’aggregazione di link, ma non penso che la maggior parte degli utenti occasionali troverà essenziali queste funzionalità.

Il router è coperto da una garanzia di 2 anni e la sua App scaricabile gratuitamente rende la configurazione un gioco da ragazzi. L’app è dotata di controllo genitori, funzionalità di sicurezza e software di gestione del dispositivo. Il dispositivo racchiude quattro antenne esterne, per garantire che tutta la tua casa sia coperta da Internet ad alta velocità. TP-Link afferma che il router è abbastanza potente da coprire planimetrie fino a 250 metri quadrati.

Tutto sommato, Archer AX50 è un router estremamente versatile e potente per le case di tutte le forme e dimensioni.

MIGLIOR ROUTER TRIBAND: TP-Link Archer C5400 (AC5400) MU-MIMO

Prezzo: Acquista

 

Se sei d’accordo ad investire ancora su un router Wi-Fi 5, quindi di generazione precedente, vale la pena prendere in considerazione anche Archer A20. Piuttosto che supportare solo due bande wireless, questa modello ha abbastanza potenza per gestirne tre. Non ti preoccupare troppo che sia un modello più vecchio, non ci sono molte ragioni per il consumatore medio ancora di fare l’aggiornamento a un router Wi-Fi 6 e la maggior parte dei router Wi-Fi 6 tri-band costano tra i 200 e 500 Euro.

Questo router offre due canali da 5 GHz per connessioni a corto raggio e un singolo da 2,4 GHz per intervalli più lunghi. Otterrai velocità leggermente inferiori utilizzando la banda a 5 GHz di questo modello rispetto alla migliore performance della banda a frequenza più bassa, ma le sue bande a 2,4 GHz offrono velocità superiori a 750 Mbps. Ciò significa che otterrai velocità più elevate a distanze maggiori se non raggiungi tutte le zone con la banda a 5Ghz.

L’Archer A20 è, in realtà, una scelta di router top di gamma per la sua capacità di gestire più connessioni e per le sue funzionalità avanzate come aggregazione di link. Nella maggior parte delle case andrà bene anche solo con il dual band, che è ciò che offre la un router top di gamma ad un prezzo nettamente superiore. Solo gli utenti esperti hanno bisogno di configurazioni Wi-Fi tri-band come quelle fornite dall’Archer A20, ma le tre bande sono comunque una bella cosa da avere.

Se hai una famiglia numerosa con diversi dispositivi wireless sotto lo stesso tetto, o spesso trasmetti video in streaming in più stanze in tutta la casa, considera di investire qualche soldo extra per Archer A20. Ma se vuoi risparmiare qualche cosa, penso che sarai più che soddisfatto con il modello Archer C3150 (Prezzo: 93,08 €).

Altri modelli che puoi prendere in considerazione:

MIGLIOR ROUTER MESH: Google Nest

Prezzo: 76,55 € Acquista

Google Nest Wi-Fi è una configurazione di router mesh elegante e dal prezzo ragionevole in grado di coprire più di 300 metri quadrati con una connessione Internet wireless veloce e affidabile. Configurare e gestire il dispositivo è semplicissimo, grazie all’app Google Home. Come bonus aggiuntivo, il suo dispositivo di estensione della gamma (incluso) funge anche da altoparlante intelligente di Google Assistant.

Molti recensori lo hanno definito, fin dalla sua uscita nel 2020, come il migliore router mesh, sia per la sue velocità di alto livello, sia per il suo bel design e il prezzo ragionevole.

Sebbene non supporti il nuovo formato Wi-Fi 6 e i suoi beacon non abbiano jack Ethernet, penso che sia un sistema di rete mesh affidabile e completo che svolge il lavoro meglio e più facilmente (e anche in modo più economico) rispetto alla concorrenza.

Il migliore fra i modelli economici TP-Link Archer AX55

Prezzo: 79,99 € Acquista

TP-Link Archer AX55 è un router economico che supporta Wi-Fi 802.11ax dual-band, quindi è un’ottima opzione per raggiungere velocità elevate senza spendere troppo.

Le sue antenne assicurano che i tuoi dispositivi raggiungano velocità di rete massime fino a 574 Mbps su 2,4 GHz e 3.000 Mbps su 5 GHz. TP-Link afferma che Archer AX55 può raggiungere velocità tre volte superiori rispetto alla sua ultima generazione Archer A7.

Quattro porte Ethernet sul retro facilitano il collegamento di console per videogiochi, dischi rigidi o stampanti, ma avrei voluto vedere una porta USB o una porta multi-gig a bordo.

Tra i lati positivi, TP-link ha fornito a questo nuovo modello un processore abbastanza potente. Questo router andrà bene per le case a un piano e può gestire una mezza dozzina di dispositivi connessi simultaneamente senza problemi e anche oltre.

Il router include un collegamento per il download gratuito a un’app intuitiva, che puoi utilizzare per configurarlo, gestire il router e regolare le impostazioni o le password. Se desideri un router economico per lo streaming di video HD o per ottenere velocità più elevate sul tuo smartphone, non puoi sbagliare con questo TP-Link. Ma gli utenti esperti dovrebbero optare per qualcosa di più forte.

IL MIGLIORE PER LE CASE GRANDI: Amazon Eero

Prezzo: 157,99 € Acquista

L’Eero è la configurazione del router mesh più venduta su Amazon e per una buona ragione. Offre un design accattivante, prestazioni costanti e una configurazione incredibilmente semplice. L’Eero valorizza ogni Euro speso e il segnale Wi-Fi, perché viene fornito con tre dispositivi per coprire tutta casa con il Wi-Fi: la maggior parte delle altre configurazioni mesh include solo due beacon.

Installare i beacon Eero è facile come anche collegarli. Le specifiche hardware chiave di Eero includono bande Wi-Fi simultanee a 2,4 GHz e 5 GHz, supporto Alexa per la gestione dell’accesso ai dispositivi con la tua voce, nonché un comodo controllo da un’app mobile. Ogni unità dispone di una coppia di porte Gigabit Ethernet e supporta velocità fino a 350 Mbps per una copertura totale combinata di 5.000 piedi quadrati.

Rispetto ad altri sistemi mesh come ll sistema Orbi di Netgear o Google Wi-Fi, puoi aspettarti velocità leggermente inferiori, ma una configurazione molto più semplice. Se il sistema di Netgear è significativamente più economico, pensiamo che sarai soddisfatto anche di quel kit router mesh.

Puoi avere ancora di più se sottoscrivi un abbonamento Eero Secure, che parte da soli 3 Euro circa al mese. Le offerte includono una protezione della rete avanzata, l’accesso a un gestore di password e un servizio VPN, nonché software antivirus.

Vale la pena ricordare che Eero è stato acquisito da Amazon, il che ha sollevato problemi di privacy tra alcuni. Amazon ha più volte affermato di non avere alcuna intenzione di modificare la politica sulla privacy degli Eero e ha aggiunto che non analizzerà mai il traffico di rete effettivo.

 MIGLIORE PER IL GAMING: Asus RT-AX88U AX6000

Prezzo: 327,90 € Acquista

Questo router wireless è stato progettato pensando ai videogamer. Le sue quattro antenne promettono velocità wireless combinate fino a 6.000 Mbps sulle bande a 2,4 e 5 GHz, che è un valore nettamente superiore ai 2.600 Mbps registrati dai suoi modelli predecessori, che già vantavano velocità da primato. Questo router ad alta potenza dispone anche della tecnologia Wi-Fi 6 (802.11ax) di nuova generazione, ma come ci si aspetterebbe, i dispositivi Wi-Fi 5 e Wi-Fi 4 esistenti saranno comunque in grado di connettersi al router senza problemi e a prestazioni al top della categoria.

Il router supporta l’aggregazione di link - che consente di raggiungere velocità cablate fino a 2 GB utilizzando due connessioni cablate contemporaneamente. L’RT-AX88U è un’ottima scelta per famiglie numerose con molti dispositivi, utenti con case di grandi dimensioni, lo streaming video in 4K e 8K, ma soprattutto per il gaming online o il live streaming.

Questo router distanzia la concorrenza con l’FPS più alto probabilmente mai visto fino ad oggi e un frame rate molto basso durante lo streaming simultaneo di video.

Mi piace anche che abbia un design più elegante e meno ingombrante rispetto al modello ASUS ROG Rapture GT-AX11000 (Prezzo 461,62 €), un altro router per il gaming online molto valido. Ancora meglio, offre anche più porte Ethernet a gigabit. Questo ne ha otto rispetto alle quattro del ROG Rapture.

Sotto il cofano di questa bestia c’è un processore Quad-Core da 1,8 GHz, potente quanto i processori che potresti trovare nei laptop. Inoltre, puoi persino creare una rete mesh associandola ad altri router ASUS. Se sei un giocatore alla ricerca di velocità e affidabilità elevate, questa scelta è difficile da battere da parte di qualsiasi altro concorrente.

Se il prezzo di questo router per il gaming online Wi-Fi 6 di ASUS è troppo fuori portata, ti consiglio anche la generazione precedente leggermente più vecchia con il modello ASUS RT-AC86U (Prezzo 122,16 €), modello ancora valido ma ormai nettamente meno costoso.

 

PER LE MASSIME PRESTAZIONI POSSIBILI: TP-Link Archer AX6000 Wi-Fi 6

Prezzo: 277,23 € Acquista

Se sei uno dei fortunati che dispone di una connessione Internet in fibra ottica e vuoi sfruttarla al massimo, prendi in considerazione l’idea di fare una pazzia e scegliere il router TP-Link Archer AX6000 di nuova generazione. Questo modello offre velocità wi-fi sorprendenti.

Alcune prove sul campo hanno affermato che questo router ha raggiunto le velocità di trasferimento wireless più elevate mai registrate —Una velocità media di download wireless di 1.523 Mbps a una distanza di 1,5 metri e una rapida velocità di 868 Mbps a una distanza di 24 metri.

Non solo, il router racchiude una singola porta WAN da 2,5 Gbps, otto porte LAN Gigabit, doppia USB.3.0 porte e una singola porta USB-C: sono sufficienti per tutte le tue console, server e altro ancora. È alimentato da un processore quad-core, funziona con Alexa e supporta l’aggregazione di link.

Se vuoi il meglio del meglio e hai il budget per farlo, non rimarrai deluso.

Acquista i migliori router per il gaming, lo streaming, per servire case di grandi dimensioni, appartamenti e altro ancora

Con quasi tutto, dall’intrattenimento alla sicurezza domestica, gestito su Internet al giorno d’oggi, è più importante che mai assicurarsi che tutti i tuoi dispositivi collegati abbiano una connessione Internet solida e affidabile, motivo per cui hai bisogno del miglior router wi-fi in commercio.

Fino a qualche tempo fa praticamente qualsiasi router wi-fi sarebbe stato sufficiente per portare a termine il lavoro, dal momento che per essere online bastava poco più che una connessione ad un singolo PC per navigare sul Web, controllare la posta elettronica e rimanere in contatto con gli amici su Facebook.

Oggi, tuttavia, essere online significa anche riprodurre video 4K su Netflix e Disney+, rimanere in contatto con amici e familiari tramite video su Zoom, Skype e FaceTime e fare tutto questo da una raccolta di laptop, smartphone, tablet, console di gioco, e smart TV.

I migliori router wi-fi sono, quindi, progettati per gestire tutte queste attività senza fatica. Che tu viva in una famiglia di due persone in un piccolo appartamento oppure una famiglia numerosa che condivide una grande casa, che è anche piena di altri dispositivi domestici intelligenti connessi, un router wi-fi moderno si assicurerà che tu abbiano prestazioni sufficienti per un utilizzo completo della connessione a banda larga per tutte le esigenze di streaming, gaming e navigazione.

Comprare il miglior router wi-fi non deve essere un’operazione intimidatoria, almeno finché ti ricordi che tutto ciò che un router wi-fi deve fare, alla fine, è fornire una larghezza di banda sufficiente per tutti i tuoi dispositivi collegati, insieme a una portata sufficiente per raggiungere tutta la casa. Ci sono molte ottime scelte convenienti per tutte le esigenza, adatte agli spazi abitativi più piccoli, come anche alle case più grandi con molti dispositivi. In questo ultimo caso, vorrai esaminare alcuni dei migliori router a lungo raggio che possono garantire quel vantaggio in termini di copertura rispetto ad altri modelli.

Qualunque siano le tue esigenze, tuttavia, troverai uno dei migliori router a lungo raggio nel mio elenco, che ti garantirà di mantenere tutti i tuoi dispositivi collegati e funzionanti senza intoppi.

La guida definitiva all’acquisto di router wi-fi

La tua rete domestica consente a dispositivi come computer e stampanti di comunicare all’interno della tua casa e consente anche il tuo computer, telefoni, console di gioco e altri dispositivi per connettersi a Internet. Mentre il modem è il componente che si connette effettivamente a Internet, il router wi-fi è in realtà il fulcro dell’intero sistema che collega tutto insieme.

Scegliere il giusto router senza fili può fare la differenza tra velocità di download fulminee e trasferimento dati incredibilmente lento, una rete solida come una roccia o connessioni costantemente interrotte e persino la compatibilità di base con i tuoi dispositivi più recenti.

La tecnologia del router wi-fi potrebbe sembrare secca e complicata, o addirittura difficile da capire, ma puoi prendere una decisione informata se sei in grado di comprendere alcuni concetti chiave. Ad esempio, è necessario selezionare un router wi-fi che supporti gli standard richiesti dai dispositivi wireless ed è importante comprendere la differenza tra le due frequenze del router wi-fi principale.

Altre caratteristiche, come la portata, la velocità e le porte, influiscono sull’usabilità di un router e possono avere un enorme effetto sulla tua esperienza e soddisfazione complessiva. Seleziona un router che non abbia abbastanza bande per supportare tutti gli utenti e i dispositivi della tua casa, ad esempio, e ti preparerai per un’esperienza deludente.

Standard dei router wi-fi: La compatibilità è fondamentale

Lo standard wireless supportato da un router determina quali dispositivi sono in grado di connettersi a quel router. Questi standard sono stati cambiati e aggiornati molto nel corso degli anni, quindi è importante assicurarsi di scegliere un router che funzioni con gli stessi standard dei dispositivi. Puoi anche rendere il tuo acquisto a prova di futuro selezionando un router che supporti l’ultimo standard Wi-Fi anche se al momento non possiedi ancora alcun dispositivo in grado di sfruttare quella tecnologia.

I moderni standard Wi-Fi che vedrai più spesso quando acquisti router wi-fi iniziano tutti con il numero 802.11 seguito da una o più lettere. Il lo standard più recente oggi ampiamente utilizzato è lo standard 802.11ac , che è essenziale se si dispone di molte apparecchiature all’avanguardia, come laptop, telefoni e dispositivi di streaming che possono davvero trarre vantaggio dalle velocità e dalle frequenze più elevate che offre. Se vuoi davvero assicurarti di rimanere all’avanguardia della tecnologia, tuttavia, cerca un router che supporti le più recenti Standard Wi-Fi 6802.11ax , che offre prestazioni migliori per i nuovi smartphone e altri dispositivi pur rimanendo completamente compatibile con i dispositivi 802.11ac (ora noto anche come Wi-Fi 5).

Se davvero non disponi di dispositivi che supportano 802.11ac o la tua connessione Internet è lenta, scegliere un router 802.11n (Wi-Fi 4) potrebbe farti risparmiare un po ‘di soldi, ma in questi giorni non lo consigliamo sei ragionevolmente certo che non avrai mai bisogno di prestazioni migliori o sei disposto ad acquistare un altro router in futuro, se mai lo farai.

Esistono numerosi standard precedenti, come 802.11a, 802.11be 802.11g, ma non troverai router che si concentrano specificamente su tali standard. Se si dispone di dispositivi meno recenti che utilizzano tali standard, tuttavia, non è necessario preoccuparsi poiché quasi tutti i router moderni sono retrocompatibili con dispositivi meno recenti.

Frequenze e canali: puoi risparmiare denaro con la banda singola?

Un router wi-fi è essenzialmente un dispositivo che consente la connettività wireless tra il modem e vari altri dispositivi su frequenze radio. Ogni router wi-fi supporta almeno una banda di frequenza, ma oggigiorno i router dual e tri-band sono molto più comuni e non troverai quasi mai un router Wi-Fi 5802.11ac che non offra almeno il dual-band supporto.

I router a banda singola utilizzano in genere la banda a 2,4 GHz, che è significativamente più lenta della nuova banda a 5 GHz. I router dual-band supportano entrambi 2,4 GHz e 5 GHz e sono effettivamente in grado di creare due reti Wi-Fi simultanee, mentre i router tri-band aggiungono un segnale aggiuntivo a 5 GHz per supportare più dispositivi a piena capacità.

La maggior parte delle persone ha bisogno sia di 2,4 GHz che di 5 GHz, perché i dispositivi più vecchi funzionano solo con 2,4 GHz, mentre i dispositivi più recenti possono davvero trarre vantaggio dalla velocità aggiuntiva che si ottiene con un segnale a 5 GHz. È anche importante tenere presente che i segnali a 5 GHz non viaggiano così lontano, quindi una buona copertura a 2,4 GHz è comunque importante.

I router dual-band sono disponibili in un’ampia varietà di configurazioni, dai modelli economici alle unità più costose che offrono velocità incredibili, quindi probabilmente puoi trovare un’opzione dual-band per soddisfare sia il tuo budget che i tuoi requisiti di connettività qualunque essi siano.

Se disponi di una connessione Internet lenta che non può beneficiare di un router a 5 GHz, nessuno dei tuoi dispositivi supporta 5 GHz, o preferisci risparmiare denaro piuttosto che ottenere le migliori prestazioni, puoi risparmiare un sacco di soldi scegliendo una singola banda 2.4 Router GHz.

I router tri-band tendono ad essere i più costosi del gruppo. Se hai molti dispositivi wireless e molte persone nella tua casa che usano questi dispositivi contemporaneamente, allora questo tipo di router può valere la pena investire. Puoi persino dedicare una delle bande a 5 GHz a un unico scopo, come il tuo computer di lavoro o una console di gioco, per evitare problemi di congestione.

Tieni presente, tuttavia, che poiché ogni dispositivo può connettersi solo a una singola banda alla volta, un router tri-band non offrirà prestazioni più veloci a meno che tu non abbia molti dispositivi a 5 GHz: il suo scopo è ridurre la congestione diffondendosi i tuoi dispositivi a 5 GHz su entrambe le bande. Ciò significa anche che non farà nulla per aiutare i tuoi vecchi dispositivi a 2,4 GHz, che rimarranno ingombri insieme sulla banda solitaria a 2,4 GHz.

Portata: antenne, extender e sistemi mesh

La portata di un router wi-fi si riferisce semplicemente allo spazio fisico coperto dalla sua rete Wi-Fi. La portata viene generalmente riportata con l’ipotesi di una linea visiva chiara, il che significa che non ci sono ostacoli tra il router e il dispositivo wireless. Qualsiasi ostacolo, inclusi mobili, pareti, soffitti e persino persone, riduce la portata effettiva di un router. Ricorda inoltre che i segnali a 2,4 GHz viaggiano più lontano e meglio attraverso oggetti solidi rispetto ai segnali a 5 GHz a frequenza più elevata.

Ci sono alcune cose che possono aumentare la portata di un router, eliminare i punti morti in una rete Wi-Fi e migliorare la connettività. Il primo è il numero di antenne che ha un router e l’orientamento di quelle antenne. Come regola generale, un router con più antenne che possono essere ruotate manualmente avrà una portata maggiore e fornirà una copertura migliore rispetto a un router con una sola antenna.

Se hai una piccola casa con un layout semplice, allora potresti andare bene con un economico router ad antenna singola. Case più grandi, case a più piani e qualsiasi situazione che pone molti ostacoli tra il router e i tuoi dispositivi trarrà vantaggio da un router multi-antenna. Anche la costruzione della tua casa è importante qui, poiché il cemento e il metallo bloccheranno i segnali più del legno e del muro a secco.

Per le case di grandi dimensioni, avrai un’esperienza migliore se utilizzi uno o più range extender o scegli un router mesh invece di un router wi-fi tradizionale. I range extender si connettono alla rete esistente e la proiettano ulteriormente, mentre i sistemi mesh utilizzano una serie di nodi ad incastro per coprire una vasta area senza rallentare la connessione o introdurre ritardi. Questi sistemi sono più costosi dei router wi-fi tradizionali.

Velocità: non pagare per più velocità di quella che puoi usare

Se ti piace guardare film in streaming in 4K, giocare ai videogiochi o semplicemente scaricare file di grandi dimensioni, allora la velocità del tuo router è fondamentale .Quando guardi la maggior parte dei router moderni, in genere vedrai un’etichetta come AC1700, AC3000 o AX6000.In alcuni casi, il numero verrà prima della designazione AC o AX, che indica semplicemente se si utilizza 802.11ac (Wi-Fi 5) o 802.11ax (Wi-Fi 6).

In entrambi i casi, questi numeri si riferiscono al throughput massimo teorico che il router può offrire per tutti i dispositivi ad esso collegati simultaneamente. Ad esempio, un router AC1700 dual-band ha una velocità massima teorica di 1.700 Mbps, ma è suddivisa su entrambe le bande a 2,4 GHz e 5 GHz.

Sebbene i numeri siano teorici e in genere non vedrai velocità effettive che corrispondono ai numeri elencati, puoi utilizzarli per confrontare un router con un altro. Ad esempio, due router AC1700 di produttori diversi si trovano nella stessa classe di velocità generale (sebbene possano offrire velocità diverse su ogni singola banda), mentre un router AC3000 sarà molto più veloce.

In generale, dovresti cercare un router abbastanza veloce da corrispondere alla velocità della tua connessione Internet. Vale a dire che dovresti assolutamente investire in un router gigabit dual o tri-band se la tua connessione Internet lo supporta, ma acquistare un router veloce come quello è uno spreco di denaro se la velocità della tua connessione Internet è lenta, a meno che, ovviamente, tu eseguire i propri server multimediali o spesso trasferire file tra i computer di casa.

Se non sei sicuro della velocità di Internet, puoi contattare il tuo ISP o semplicemente collegare il computer direttamente al modem ed eseguire un test di velocità .Una volta che conosci la velocità massima della tua connessione Internet, cerca un router che possa eguagliarla e non sprecare denaro per un router costoso che è significativamente più veloce della tua connessione.

Porte e connettività: Ethernet è sufficiente?

Sebbene la rete Wi-Fi sia la cosa più importante di qualsiasi router wi-fi, non dovresti trascurare altre porte e connettività. Come minimo, il tuo router dovrebbe averne almeno uno Gigabit Ethernet porta. Si tratta di una connessione cablata che fornisce la massima velocità di connessione possibile e puoi sempre aggiungere un file switch di rete in seguito se desideri connessioni fisiche per altri dispositivi.

Un buon standard da cercare su un router sono quattro porte Gigabit Ethernet, sebbene alcuni dispositivi di fascia alta ne includano otto o più. Alcuni consentono persino di ottenere una connessione a 2 Gbps collegandosi a due porte Gigabit Ethernet contemporaneamente e alcuni router di gioco all’avanguardia ora offrono singole porte da 2,5 Gbps o addirittura 10 Gbps.

Quando si seleziona il miglior router wi-fi, è importante pensare ai dispositivi che possiedi che potrebbero trarre vantaggio da una connessione cablata. Se hai un computer desktop, una console di gioco e una stampante di rete che non supportano il Wi-Fi, un router con quattro porte Ethernet sarebbe una buona soluzione. Se non hai davvero bisogno o vuoi connettere nulla tramite Ethernet, quindi un router con una sola porta Ethernet andrebbe bene.

Alcuni router includono porte aggiuntive, come Porte USB e slot per schede di memoria. Queste porte sono in genere per il collegamento di un disco rigido per fornire l’archiviazione di rete. Se hai molti media digitali che desideri trasmettere in streaming a vari dispositivi sulla tua rete, assicurati che il tuo router includa almeno una porta USB, ma guarda anche attentamente per cosa prevedi di usarlo. La maggior parte dei router offre una semplice condivisione di file, ma se desideri trasmettere in streaming i media, probabilmente starai meglio con un router che include un DLNA server o Plex Media Server progettato specificamente per gestire i video in streaming su smart TV e altri dispositivi.

Sicurezza: proteggi tutti i tuoi dispositivi contemporaneamente

I router di base non includono alcuna misura di sicurezza integrata, quindi devi proteggere meticolosamente ciascuno dei tuoi dispositivi individualmente. Se stai cercando un approccio centrale, cerca un router con funzionalità di sicurezza integrate. Alcuni router includere un firewall integrato , antivirus e persino la capacità di proteggere tutti i tuoi dispositivi da malware e ransomware.

Presta molta attenzione al fatto che queste funzionalità siano gratuite o facciano parte di un abbonamento. Alcuni router verranno forniti con un abbonamento gratuito a un servizio di sicurezza, quindi dovrai pagare se desideri mantenere le funzionalità di sicurezza. Altri includono funzionalità di base, come un firewall integrato, che non è necessario pagare per l’utilizzo. In alcuni casi, un abbonamento mensile può valere la spesa se offre funzionalità di protezione sufficientemente avanzate, ma di solito è possibile trovare router che includono funzionalità di firewall e filtro dei contenuti di base gratuitamente.

Accessori: la maggior parte dei router funziona immediatamente

Quando acquisti un router, di solito non devi preoccuparti degli accessori. La maggior parte dei router include tutto ciò di cui hai bisogno per iniziare direttamente nella confezione. Un’eccezione degna di nota è il cavo Ethernet utilizzato per collegare il router al modem, poiché i cavi inclusi sono quasi universalmente molto corti.

Se è necessario posizionare il router a più di pochi metri dal modem, prendere in considerazione l’acquisto di un file cavo Ethernet di alta qualità .Usa il cavo Ethernet più corto che funzionerà nella tua applicazione e rimani con CAT 6 o CAT 7.

Se prevedi di appendere il router a una parete e il router lo supporta, controlla se l’hardware di montaggio è incluso. Se puoi montare direttamente sui perni, potresti dover prendere alcuni tasselli.

Marche e produttori: tutti i grandi nomi

Lo spazio di rete è estremamente affollato di giganti collaudati e intriganti nuovi arrivati allo stesso modo. Eccone alcuni che vale la pena guardare mentre cerchi il tuo router wi-fi ideale.

Acer

Potresti pensare a laptop e computer quando pensi ad Asus, ma in realtà producono alcuni dei migliori router wi-fi sul mercato. Dai router economici alla linea Republic of Gamers (ROG) ad alte prestazioni e dal prezzo elevato.

Asus

Ha un router wi-fi adatto a qualsiasi situazione.

Netgear

Con oltre due decenni di esperienza nello spazio hardware di rete, non sorprende che Netgear sia uno dei più noti produttori di router wi-fi. Hanno cavalcato la punta di diamante della tecnologia router nel corso degli anni, tra cui MU-MIMO, beamforming e persino un’offerta mesh nel loro sistema Orbi, e sono state una delle prime aziende a offrire Wi-Fi 6802.11ax router.

Linksys

Questa azienda ha un passato un po’ interessante. Sebbene fosse uno dei giganti originali delle apparecchiature di rete, alla fine fu trasformato in Cisco e poi venduto a Belkin. Nonostante il cambio di mano alcune volte, Linksys ha ancora una reputazione per l’hardware solido come una roccia che non rompe la banca, e ne fanno alcuni dei migliori router open source a disposizione. Synology
Questa è un’azienda che esiste da molto tempo, ma solo di recente è entrata nel mercato dei router wi-fi. Le loro offerte finora sono state universalmente impressionanti, con specifiche, prestazioni e prezzi che soddisfano o superano i marchi più affermati.

Google

Google ha le sue dita in tutto in questi giorni e la rete wireless non fa eccezione. Con il loro marchio Nest, Google offre un’intrigante opzione mesh in cui i nodi sono anche altoparlanti intelligenti e il tutto si integra particolarmente bene con Google Home Eero
Questo è un altro nuovo arrivato relativo che ha distribuito regolarmente apparecchiature di alta qualità da quando si sono presentati sulla scena. Come Nest di Google, Eero si concentra sui router mesh e lo fanno discretamente .

Conclusione: come scegliere il miglior router wi-fi

La compatibilità con i tuoi dispositivi wireless è fondamentale, perché non ha senso possedere un router wi-fi se i tuoi dispositivi non riescono a connettersi. Allo stesso modo, la velocità è importante, ma solo se la tua connessione Internet è in grado di gestirla. Anche la portata è importante, ma il grado della sua importanza è direttamente correlato alle dimensioni e alla configurazione della tua casa. Alla fine, la chiave per trovare il miglior router wi-fi è considerare tutti i fattori sopra descritti e quindi selezionare il dispositivo che meglio soddisfa le proprie esigenze personali.

Esperto di sistemi operativi, soluzioni per le aziende e la PA, ma anche appassionato di viaggi, automobili e di politica internazionale. Mi occupo di Information Technology da oltre 20 anni.

Rispondi